Home Storia Locale La compagnia degli espatriati (VIII): ‘Er cetriolo va sempre in c… all’ortolano’