Home Daily Archives
Daily Archives

9 luglio 2018

foto 1

7 luglio 2018 – Disputare un torneo Open valido per la classifica Fit, ma allo stesso tempo giocare sotto gli occhi dei coach di alcuni dei più famosi college americani. E raccogliere le informazioni necessarie per valutare la possibilità di volare a studiare negli States. Tutto in soli tre giorni, da lunedì 16 a mercoledì 18 luglio, sui campi dello Sporting Milano 3 di Basiglio. Una possibilità confezionata ad hoc da StAR – Student Athletes Recruitment, società che da anni si occupa di “accompagnare” in America quegli sportivi che non vogliono lasciare gli studi né accantonare lo sport. StAR ha già aiutato molti tennisti ad accaparrarsi una delle borse di studio a disposizione per i college, dove sport e studi camminano di pari passo. Un progetto vincente che ora si è arricchito di tre preziosi “showcase”, i primi eventi mai organizzati in Italia mirati esclusivamente al tennis universitario americano. Lo Sporting Milano 3 di Basiglio è una delle tre realtà del territorio italiano selezionate da StAR (le altre due sono il Tennis Club Crema e il Tennis Club Garden di Roma), e si prepara ad accogliere atleti di seconda e terza categoria, dai 16 ai 25 anni, desiderosi di entrare in contatto con una possibilità di quelle da non lasciarsi sfuggire. Ogni anno gli atleti-studenti italiani che grazie ai meriti sportivi si guadagnano un posto nei college sono migliaia, e chissà che il sogno americano non possa iniziare proprio da Basiglio. “Questi eventi – spiega Corrado Degl’Incerti Tocci, CEO di StAR – hanno l’obiettivo di aiutare gli atleti a prendere confidenza con tutto ciò che ruota attorno al mondo dei college, in modo che possano avere a disposizione gli elementi necessari per valutare se e come intraprendere l’esperienza”.

Gli showcase targati StAR porteranno in Italia coach dalla California, da New York, dal Tennessee, dalla Louisiana e non solo. Tutti inviati dai college per scovare i giocatori da provare a mettere in squadra. I tornei durante gli showcase, maschili e femminili, si giocheranno con formula rodeo e prevedono anche il doppio, molto considerato perché fondamentale nelle gare a squadre NCAA. E per chi dovesse perdere al 1° turno, nessun problema: allo Sporting Milano 3 sono previsti anche dei tabelloni di consolazione, e nell’arco delle giornate c’è in programma anche molto altro. Come gli incontri individuali col team di StAR e con i coach, che durante l’evento presenteranno ai ragazzi e alle famiglie il sistema universitario americano e le varie possibilità che offre. In più, nella seconda serata saranno presenti dei ragazzi che stanno vivendo o hanno vissuto l’esperienza del college, a disposizione per confrontarsi con i partecipanti. “L’obiettivo – chiude Degl’Incerti Tocci – è che al termine del torneo i ragazzi abbiano a disposizione tutto ciò che serve: contatti, informazioni, un video del loro tennis (da utilizzare come presentazione per i college, ndr) e la testimonianza diretta di chi ha optato per il college prima di loro”. Per iscrizioni e informazioni, info@star-international.org.

Comunicato Ricevuto

9 luglio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
console di romania

CORBETTA – Non solo sport alla terza tappa del Giro d’Italia Femminile Internazionale. CAM, infatti, ha avuto il piacere di scambiare piacevoli parole con il sindaco Marco Ballarini, la sindaca di Magenta Chiara Calati e, ospite speciale ai nostri microfoni, la console di Romania Iulia Cupsa, alla quale porgiamo distinti complimenti per l’italiano corretto e molto fluente. Ballarini ha spiegato il progetto e il lavoro svolto per far sì che tutto andasse per il verso giusto in una giornata sportiva da ricordare.

Di seguito è riportata la videointervista alle tre autorità:

9 luglio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
20180709_180237

CHOLET – La BMC si conferma la squadra da battere nelle prove contro il tempo. La formazione svizzero-americana vince la cronosquadre, precedendo il Team Sky di 4″ e la Quick Step-Floors per 6″. Greg Van Avermaet è la nuova Maglia Gialla di questo Tour de France. Froome recupera il ritardo accumulato nella prima tappa, andando a superare Nibali in Classifica Generale, monopolizzata proprio dalla BMC. Il britannico ha ora 11″ di vantaggio nei confronti dello Squalo dello Stretto, il cui team ha chiuso a 1’05” dai vincitori di giornata. Deludono i campioni del mondo della Sunweb di Tom Dumoulin, giunti all’arrivo 11″ secondi dopo la BMC.

CLASSIFICA DI TAPPA

-BMC Team Racing 38′ 46

-Team Sky +04″

-Quick Step-Floors +06″

CLASSIFICA GENERALE 

-Greg Van Avermaet (BMC Racing Team) 9h08’55”

-Teejay Van Garderen (BMC Racing Team) s.t.

-Geraint Thomas (Team Sky) +03″

-7° Tom Dumoulin (Team Sunweb) +07″

-18° Chris Froome (Team Sky) +55″

-22° Vincenzo Nibali  (Bahrain Merida) +1’06”

MAGLIE

-Maglia Gialla, leader della Classifica Generale: Greg Van Avermaet 

-Maglia Verde, leader della Classifica a punti: Peter Sagan (Bora Hansgrohe)

-Maglia a pois, leader della Classifica degli Scalatori: Dion Smith (Team Wanty-Groupe Gobert)

-Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani: Soren Kragh Andersen (Team Sunweb)

9 luglio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest