Home Altomilanese
Category

Altomilanese

cinghialeDSC06125

DSC06128DSC06131

 

 

TURBIGO – Domenica 28 maggio 2017, ore 8. Succede anche questo a Turbigo. Un cinghiale, probabilmente femmina (cinghiala), proveniente dall’asta del Naviglio Grande si è introdotto nel vecchio palazzo comunale di Via Roma, 1 (lato Via Roma), lo ha attraversato al pian terreno – come ci ha detto il presidente della Pro-Loco, Dante Bolognesi –  sfondando con la testa anche un vetro (foto). Poi è risalito lungo la Via Allea Comunale facendo un’entrata trionfale – tra i cliente esterrefatti –  al Bar Tapella dove la signora Lucia era intenta a preparare le colazioni dei 250 aderenti alla camminata organizzata dalla Pro Loco: ‘I Luoghi ritrovati’. La ‘signora con il pelo’ si è acquartierata in una stanza, sotto delle frasche verdi di un’edera, ed è rimasta lì, spaventata, in attesa di eventi. Il primo ‘disturbo’ è stata la foto che ha fatto il vecchio cronista, chiamato a documentare l’evento.   

DSC06129

28 maggio 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
contadino

Venerdì 2 giugno – Festa della Repubblica – le Amministrazioni comunali di Castano Primo e di Turbigo organizzano la tradizionale manifestazione, oltre ad alcune altre iniziative.

A Turbigo la cerimonia avrà inizio alle ore 9,45 in Piazza Bonomi con ritrovo di associazioni, scuole, cittadini. A seguito alzabandiera, discorsi delle Autorità, esibizione delle bande “La Cittadina” di Turbigo, “Santa Cecilia” di Castano Primo e della fanfara “Aminto Caretto” di Melzo.

Alle ore 12,15 inaugurazione “Museo Storico Turbighese” e “Museo Associazione Risorgimementale 3 Giugno 1859″ presso il Palazzo di Via Roma 1. A fine inaugurazioni, rinfresco in Piazza Bonomi.

Il nome ‘Al Cavic’, strumento caro ai contadini utilizzato per fare i buchi nella terra, è stato scelto da Lino Braga per caratterizzare la raccolta di strumenti di vita e di lavoro della civiltà contadina da lui pazientemente raccolti, puliti e codificati,  che ora fanno bella mostra di sé in quello che fu il corridoio della vecchia biblioteca.

Si ricorda inoltre che DOMENICA 28 MAGGIO la Banda di Turbigo, in occasione dei 50 anni della fondazione, si esibirà in Piazza Bonomi alle ore 21 in un concerto di musiche tratte dai fil d’animazione di Walt Disney e altri.

27 maggio 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
IMG_8205-1170x780

polizia cuggionoIl Comandante Fabrizio Rudoni ci conferma: “Abbiamo avviato un’azione di controllo sulle aziende specie quelle gestite da stranieri – sottolinea confermando le voci che abbiamo raccolto – durante uno di questi controlli abbiamo rilevato, in un’azienda gestita da cinesi troppe deformità sia urbanistiche che riguardanti la forza lavoro presente in azienda”.

La zona controllata è la zona industriale di Cuggiono. Rudoni conferma che i controlli non si fermano, anzi sottolinea la grande energia  e collaborazione che l’Ufficio Tecnico del Comune ha nell’aiutare il suo Comando a svolgere i controlli.

27 maggio 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
ps1-700x460-700x460

E’ rimasto in terra per due giorni, ma per fortuna ha resistito fino all’arrivo dei vigili del fuoco. Un pensionato di 81 anni che vive solo nella sua abitazioen di via Buonarroti a Busto Garolfo due giorni fa è caduto dal letto senza più riuscire a risollevarsi. Vive solo, senza aiuti nella sua casa.

Oggi i vicini si sono accorti che c’era qualcosa che non andava e hanno allertato i soccorsi giunti a Busto Garolfo con i vigili del fuoco di Inveruno che sono entrati nella casa passando dalla finestra. L’anziano era vigile e cosciente ed è stato preso in carico dai soccorritori che lo hanno accompagnato all’ospedale di Legnano per i contorlli di rito.

 

27 maggio 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
auto1

auto2Quando è stato dato l’allarme al 118 si è temuto il peggio. Nel bosco che fiancheggiava via Francesco Somma c’era un auto distrutta con a bordo 2 persone. L’auto aveva sbattuto violentemente contro un albero ed era distrutta dal lato del guidatore. All’interno un uomo di 39 anni e suo figlio di 4. Alcuni automobilisti di passaggio sono stati i primi a prestare soccorso e come si fa in questi casi ad avvisare il 118. Immediatamente sul posto è arrivata un’autoambulanza della Croce Bianca di Magenta, un Automedica e l’Elisoccorso che hanno prestato le prime cure agli infortunati. Fortunatamente per loro, quello che al primo impatto si credeva un codice rosso si è trasformato in un codice giallo.

Sono stati trasportati in autoambulanza al Ospedale di Legnano. L’Elissocorso, partito da Varese Circolo è rientrato alla base vuoto.

27 maggio 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
18742073_10212993987268579_

18741776_10212993987988597_1443611108_nSi svolgerà sabato 3 e domenica 4 giugno l’inaugurazione della nuova piazza di Arconate, intitolata ai due giudici antimafia Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. La manifestazione è suddivisa in due momenti distinti.

La prima parte dell’inaugurazione è prevista per sabato 3 giugno, dal mattino alla sera. Street-food, mercatini dell’hobbistica, gonfiabili, giochi e laboratori per bambini di ‘Milli Animazione’ animeranno per tutta la giornata piazza Falcone e Borsellino, offrendo ai cittadini momenti di svago e divertimento. Da segnalare, alle ore 11, l’inaugurazione della Casetta dell’Acqua, alle ore 20.45 il maxi-schermo su cui sarà proiettata la finale di Champions League e, al termine della partita, il concerto-tributo a Zucchero con la Sugar Live Band. Attivo per tutto il giorno servizio bar e street-food.

18742073_10212993987268579_1067973598_nLa manifestazione continua, in una veste più istituzionale, anche domenica 4 giugno. Al mattino, sempre in piazza Falcone e Borsellino, rassegna florovivaistica con esposizione e vendita di piante e fiori. Al pomeriggio, dalle ore 15, la cerimonia istituzionale dell’inaugurazione che osserverà il seguente programma:

Ore 15.00: Ritrovo a Palazzo Taverna (sede del Comune di Arconate, via Roma 42)

Ore 15.30: Partenza corteo verso piazza Falcone e Borsellino

Ore 16.00: Intervento Sindaco e autorità

Ore 16.15: Intervento di Salvatore Borsellino

Ore 17.15: Inaugurazione Albero della Legalità e rinfresco

Ore 18.00: Santa Messa in Chiesa Parrocchiale

L’Amministrazione comunale è onorata di annunciare la presenza, durante la cerimonia istituzionale, di Salvatore Borsellino, fratello del magistrato barbaramente ucciso da Cosa Nostra per la sua coraggiosa lotta alla criminalità organizzata. L’ingegner Borsellino racconterà a tutta la cittadinanza la sua toccante testimonianza, fatta di ricordi, di emozioni, di messaggi e di speranza verso il futuro. Saranno presenti anche l’onorevole Emanuele Fiano e il Consigliere regionale Stefano Buffagni.

27 maggio 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
Newer Posts