Home Albairate
Category

Albairate

notang

I No Tangenziale insistono. Non si arrendono di fronte alla decisione del Cipe che ha dato il via libera al progetto Anas di collegamento Vigevano Abbiategrasso Magenta Malpensa. Coesi ad andare avanti nella battaglia e a proporre soluzioni alternative. La sala consiliare era piena venerdì sera al Castello di Abbiategrasso per ribadire il no deciso alla tangenziale Vigevano Magenta Malpensa. I comitati e i sindaci contrari al progetto sono coesi e decisi a continuare la battaglia, ancor più difficile dopo il via libera all’opera da parte del Cipe.

“Confermiamo la nostra posizione – ha detto Michele Bona, sindaco di Cassinetta di Lugagnano – e portiamo avanti l’azione legale per contrastare un progetto di 20 anni fa. Realizzato da persone incompetenti senza adeguate valutazioni di impatto idrogeologico e senza che i costi siano mai stati attualizzati”. La denuncia dei comitati è che i 220milioni di euro non saranno certo sufficienti per l’opera. Giovanni Pioltini, sindaco di Albairate ha ribadito che la strada non servirà ad eliminare le code chilometriche dei lavoratori che quotidianamente devono raggiungere Milano. “E questo per il semplice motivo che la strada non arriverà a Milano, come ben sappiamo”, ha detto. All’incontro di venerdì sera sono stati invitati anche i comitati No Tav della Val Susa e hanno partecipato i comitati No Tav Brescia Verona e il coordinamento per la piazza d’Armi.

C’erano anche Renata Lovati (Cascina Isola Maria) e Paolo Bielli (Cascina Visconta) perché la strada danneggerà, inevitabilmente, l’agricoltura. E c’era la storica Agnese Guerreschi. Perché fare la superstrada vuol dire fare il piacere di quelli che vogliono lucrare sul territorio, ovvero i signori del cemento. Vero che il progetto è ad una corsia, ma ha già gli espropri e gli svincoli per una strada a due corsie per senso di marcia. Ha preso la parola anche il professor Christian Novak, docente di analisi del territorio al Politecnico di Milano che ha detto: “Se una strada è utile va fatta al meglio, altrimenti non va fatta”.

21 aprile 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
concorsomasperi2018

Grande partecipazione di famiglie e ragazzi alla cerimonia di premiazione della XXIII edizione del Concorso “Angelo Masperi” di Albairate, progetto educativo rivolto agli studenti delle scuole italiane ed estere di ogni ordine e grado, promosso dalla Biblioteca civica in collaborazione con l’associazione “Amici del Museo Agricolo” ed il supporto del Comune.

L’evento si è svolto lo scorso 15 aprile nella suggestiva cornice della Corte Salcano ed è stato ripreso da Alba TV. Per i numerosi partecipanti vi è stato anche un intrattenimento teatrale, a cura della “Compagnia dei Gelosi”, con la lettura animata “Le streghe di Dahl”.

«Il tema proposto “Vivere la Costituzione: il senso civico” è stato sviluppato con elaborati molto interessanti che hanno offerto buoni spunti di riflessione al mondo degli adulti. – afferma il sindaco Giovanni Pioltini – Hanno partecipato complessivamente 838 alunni, provenienti da 38 classi delle scuole per l’infanzia, delle scuole primarie e secondarie».

Lo scorso 15 aprile alla presenza di autorità istituzionali, studenti, insegnanti e famiglie, sono stati premiati gli elaborati più significativi con buoni in denaro. La Commissione esaminatrice, formata da Ana Espana, Adelaide Gramegna, Jessica Borgognoni, Maria Pustorino, Teresa Masperi e Piero De Vecchi, ha valutato gli elaborati e assegnato i seguenti premi.

PREMIO MUSEO AGRICOLO

Per la varietà, la ricchezza contenutistica e l’accurata esecuzione degli elaborati.

– Scuola Primaria “Carlo Alberto Pisani Dossi”, Albairate

Classe 3ª A – 100,00 euro

Classe 3ª B – 100,00 euro

Classe 4ª A e 4ª B – 150,00 euro

Classe 5ª A – 100,00 euro

PREMIO IMPEGNO CIVICO

Per la concreta attuazione dei principi fondamentali della costituzione.

– Scuola Secondaria di I Grado “Giovanni XXIII”, Ossona

Alunni del Consiglio Comunale Ragazzi – 100,00 euro

PREMIO MULTIMEDIALITÀ

Per la rielaborazione di alcuni principi costituzionali calati nella quotidianità della vita scolastica.

– Scuola Secondaria di Primo Grado “D. Bramante”, Vigevano

Classe 1ª A – 150,00 euro

PREMIO NATURA

Per l’attenzione alla tutela del paesaggio e alla difesa del territorio, attraverso comportamenti corretti.

– Scuola Secondaria di Primo Grado “Simone Da Corbetta”, Corbetta

Classi 1ª F e 3ª F con disegni provenienti da alunni di altre classi – 250,00 euro

PREMIO FEDELTÀ

Per il lavoro apprezzabile, spontaneo e creativo realizzato attraverso l’uso di un filmato.

Scuola Primaria “Cottolengo”, Torino

Classe 3ª A – 300,00 euro

I PRIMI TRE CLASSIFICATI DI OGNI CATEGORIA DEL XXIII CONCORSO “ANGELO MASPERI”

PREMIO UNICO

Per i contenuti immediati, chiari e significativi e per l’esecuzione curata.

Scuola dell’Infanzia, Calvignasco

Classi Sole e Luna – 200,00 euro

TERZO PREMIO SCUOLA PRIMARIA

Per il significativo percorso di educazione alla multiculturalità e al rispetto ambientale.

Scuola Primaria “G. B. Ricci”, via Valletta Fogliano, Vigevano

Classi 2ª A e 4ª A – 200,00 euro

SECONDO PREMIO SCUOLA PRIMARIA

Per aver sviluppato il tema con attenzione agli aspetti storici e con riflessioni personali.

Scuola Primaria “Bruno Munari”, via Salici 2, Milano

Classi 2ªA, 2ª B e 2ª C – 300,00 euro

PRIMO PREMIO SCUOLA PRIMARIA

Per la qualità dei messaggi e degli stimoli, veicolati attraverso la multimedialità

Scuola Primaria “Cappannini”, Jesi

Classi 2ª A, 2ª B, 2ª C, 3ª B, 5ª A, 5ª B – 400,00 euro

TERZO PREMIO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Per l’elaborazione in chiave moderna di alcuni principi fondamentali della Costituzione, al fine di un corretto uso del web.

Scuola Secondaria di Primo Grado, Albairate

Classe 2ª B – 200,00 euro

SECONDO PREMIO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Per la ricchezza dei contenuti espressi in modo creativo e originale

Scuola Secondaria di Primo Grado “A. Vivaldi”, Abbiategrasso

Classi 3ª A, 3ª B e 3ª C – 300,00 euro

PRIMO PREMIO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Per l’esauriente e accurata riflessione sulle scelte e sui comportamenti virtuosi necessari per il raggiungimento del bene comune.

Scuola Media “Europea”, Abbiategrasso

Classe terza – 400,00 euro

17 aprile 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
giornata_ecologica

I cittadini possono contribuire a migliorare il decoro urbano del territorio

Tutto è pronto per l’edizione 2018 della “Giornata Ecologica” di Albairate, un’iniziativa promossa dal Comune in collaborazione con la Pro Loco, allo scopo di effettuare con il supporto dei volontari che parteciperanno una pulizia straordinaria del territorio comunale.

L’evento promuove “il senso civico e la partecipazione” e si svolgerà domenica 15 aprile 2018 con ritrovo alle ore 8.30, presso il cortile del Municipio (via C. Battisti, 2). I lavori termineranno alle 12.30 e alle 13.00 seguirà una sorpresa culinaria presso il c/o Centro Anziani (via alla Brera) ma soltanto per chi si sarà prenotato. L’evento inizialmente era stato fissato lo scorso 18 marzo e poi rinviato causa maltempo.

«La Giornata Ecologica vuole essere per i cittadini un momento di riflessione di profondo senso civico, di comunione con la natura. – afferma il sindaco Giovanni PioltiniTutti sono chiamati in prima persona a contribuire al mantenimento e miglioramento del decoro urbano e alla diffusione di una cultura di rispetto per il territorio e l’ambiente. Ogni cittadino può fare di Albairate un paese migliore e pulito. Basta poco!

Basta non buttare cicche, mozziconi di sigarette, e altro ancora a terra, raccogliere le deiezioni canine, non lanciare i rifiuti dal finestrino della macchina. Purtroppo, questo lancio oggi è ancora uno “sport” tra i più praticati, tanto poi ci sono comunque persone che i rifiuti li raccolgono per tutti: operatori ecologici e semplici cittadini, come quelli che partecipano alla giornata ecologica, a cui da parte dell’intera comunità si rivolge un sentito ringraziamento».

Ai partecipanti è richiesto di presentarsi in orario e con vestiario idoneo. Il Comune si impegna a fornire sacchi, guanti e attrezzi vari.

Per informazioni e adesione contattare l’Ufficio Tecnico comunale (tel. 09491309, E-mail: sportello.utc@comune.albairate.mi.it).

 

13 aprile 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
festasangiorgio

Evento che fonde ricorrenza religiosa con vocazione agricola del territorio. È iniziato il conto alla rovescia per la Festa di San Giorgio di Albairate “21ª manifestazione di promozione agricola”. Domenica 22 aprile 2018 si rinnoverà l’appuntamento che pone l’accento sul forte legame che esiste tra la ricorrenza religiosa e un territorio ancora oggi a forte vocazione agricola ma minacciato da imponenti infrastrutture stradali come la Superstrada Vigevano-Malpensa. All’organizzazione della manifestazione collaborano la Parrocchia e l’Amministrazione comunale, con il supporto di diverse associazioni.
Ecco il programma della giornata: ore 9.00, esposizione di mezzi agricoli in piazza Don Bonati; ore 9.30, sempre in piazza Don Bonati, apertura della manifestazione con degustazione di prodotti tipici lattiero – caseari; ore 10.00, dal Municipio, partenza del corteo accompagnato dal Corpo Musicale Albairatese, con le autorità e il sindaco Giovanni Pioltini recante la lampada votiva a S. Giorgio; ore 10.30, nella Chiesa S. Giorgio, S. Messa con accensione del Globo di fuoco in onore al santo; ore 12.30, pranzo in Oratorio con menu a base di prodotti offerti dalle aziende agricole locali. Per prenotazioni rivolgersi in oratorio.

13 aprile 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
concorso_masperi

Parteciperanno decine di studenti e insegnanti delle scuole del territorio

Nella suggestiva cornice della Corte Salcano di Albairate, in via Cesare Battisti 2, domenica 15 aprile 2018 alle ore 16.00, si svolgerà la cerimonia di premiazione della XXIII edizione del Concorso “Angelo Masperi”, progetto educativo rivolto agli studenti delle scuole italiane ed estere di ogni ordine e grado, promosso dalla Biblioteca civica in collaborazione con l’associazione “Amici del Museo Agricolo” ed il supporto del Comune di Albairate.

Il tema proposto “Vivere la Costituzione: il senso civico” è stato sviluppato con elaborati molto interessanti attraverso l’utilizzo di vari linguaggi: artistico, ludico, creativo, letterario e informatico. Hanno partecipato complessivamente 838 alunni, provenienti da 38 classi delle scuole per l’infanzia, delle scuole primarie e secondarie.

Alla presenza di autorità istituzionali, studenti, insegnanti e famiglie, saranno premiati gli elaborati più significativi con buoni in denaro: un premio da 200,00 euro per la scuola dell’infanzia, tre premi per la scuola primaria e tre premi per la scuola secondaria, rispettivamente da 400,00 euro, 300,00 euro e 200,00 euro.

11 aprile 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
truffaspecchietto

Casi di truffe dello specchietto o tentativi non andati a segno se ne sono verificati parecchi. Recentemente è successo a Magenta e a Casorezzo. Questa volta però è andata male a un uomo e a una donna. La pronta reazione di una vittima ha consentito ai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Abbiategrasso di arrestare l’uomo e denunciare a piede libero la convivente.

E’ accaduto lo scorso 3 marzo quando A.S., disoccupato e pregiudicato di 34 anni e la convivente di un anno più giovane hanno simulato un incidente tentando di truffare un 50enne di Abbiategrasso, per poi ripetersi nei confronti di un uomo di 44 anni di Vermezzo.

Quest’ultimo però ha avuto la prontezza di segnalare immediatamente la cosa ai Carabinieri che sono intervenuti subito. I carabinieri hanno proceduto a sequestrare la Bmw della donna e uno specchietto retrovisore usato per simulare l’incidente. L’arrestato è stato trasferito nel carcere di Pavia.

7 marzo 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
Newer Posts