Home Albairate
Category

Albairate

tange

Sono decisi a continuare la battaglia contro il rischio di una superstrada che attraverserà il territorio i No tangenziale presenti venerdì sera in maniera massiccia a Cassinetta di Lugagnano. Inutile, costosa e troppo impattante.

Al di là della battuta del titolo il dato inquietante è uno: come è possibile che non sia mai stato presentato uno studio idrogeologico valido? Quello presentato è stato rispedito al mittente dalla commissione perchè ritenuto insufficiente. Ci piacerebbe sapere chi lo ha redatto visto che tra Castellazzo e Cassinetta la falda è molto alta e il rischio allagamenti sempre presente, specie per un eventuale attraversamento in trincea.

Presenti venerdì sera il sindaco padrone di casa Michele Bona e il primo cittadino di Albairate Giovanni Pioltini. Sala polifunzionale stracolma, tanto che per consentire l’ingresso a tutti i presenti è stato tenuto aperto il portone di ingresso nonostante le basse temperature. Mentre continuava la raccolta firme per la petizione contro la tangenziale il sindaco Bona ha relazionato sull’incontro dello scorso 27 gennaio evidenziando tutte le criticità rilevata dalla commissione. In particolare sugli aspetti idrogeologici. “Il progetto presentato dall’Anas fa acqua da tutte le parti, nel vero senso della parola – ha detto Bona prendendo la relazione della commissione come riferimento – La commissione stessa ha dato tutta una serie di prescrizioni. Gli stralci della relazione parlano chiaro. Per il rischio idrogeologico il nostro territorio è mappato a rischio elevato nelle zone di Abbiategrasso, Albairate, Robecco, Ozzero, Morimondo e così via. Il rilevato andrà ad appoggiarsi su terreno paludoso di cui non si conoscono le caratteristiche geotecniche per mancanza di indagine. Eventuali variazioni degli equilibri idrogeologici dovranno essere valutati. Le scelte progettuali non dovranno essere impattanti, ma è richiesto di mitigare i rischi attualmente esistenti”.

Mancano, quindi, le verifiche idrauliche. Cosa gravissima in un territorio in cui la falda è molto alta. “Eventuali allagamenti avranno conseguenze gravissime soprattutto nei tratti di attraversamento in trincea”, ha detto Bona.

 

4 febbraio 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
stazione-santo

E’ stato trovato questa mattina, nella frazione di Cerello a Corbetta, lungo la strada che porta ad Albairate, un cambiamonete. Ovviamente svuotato del suo contenuto in denaro.

Trovato da un passante che ha allertato i carabinieri giunti sul posto. Il cambiamonete era stato rubato, verso le 5 di questa mattina, al bar Martina di Albairate, insieme ad un altro cambiamonete e a macchinette per un bottino ancora da quantificare, ma sicuramente ingente, come ha spiegato il titolare Gerardo Isoldi.

I ladri hanno segato le inferriate per fare razzia all’interno e, quindi, scappare verso le 5.30 quando il figlio del titolare aveva raggiunto piazza Garibaldi per l’apertura del locale.

23 gennaio 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
images

Ammonta a 1100,00 euro il montepremi del primo Concorso Letterario per Giovani Scrittori bandito dalla Biblioteca Civica “Lino Germani” di Albairate.

L’iniziativa, resa possibile anche attraverso una raccolta fondi, cui hanno partecipato molti degli utenti della biblioteca, mira ad avvicinare i giovani alla scrittura creativa ed a stimolare la loro immaginazione. Essi, infatti, dovranno comporre un racconto, scegliendo uno dei sei incipit prestabiliti dal bando, di massimo quattro cartelle.

Il racconto deve pervenire in Biblioteca entro il 31 marzo 2017. La Premiazione dei vincitori è prevista per il 19 maggio 2017, presso la Sala Consiliare del Comune. Sono previste due categorie di concorso (Junior dai 14 ai 17 anni, e Senior dai 18 ai 25 anni), premi in denaro per i primi tre classificati di ogni categoria e premi di partecipazione per coloro che si classificheranno dal 4° al 10° posto.

Per maggiori informazioni consultare il bando online, presso la sezione dedicata alla Biblioteca del sito del Comune di Albairate, www.comune.albairate.mi.it, o contattando la Biblioteca (02/94981343 biblioteca@comune.albairate.mi.it

9 gennaio 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
img_7967

img_7296Emozionante la serata organizzata ieri dal gruppo Majorette Twirling di Albairate, formato da giovani atlete tra i 10 e i 20 anni, ormai lanciate nell’agonismo, insieme a una ventina di bimbe tra i 3 e i 9 anni, che hanno iniziato i primi passi con bastoni e pon pon ad ottobre. Lo spettacolo ha raccontato a ritmo di balli e coreografie, la storia di un img_7931Natale fatato, colorato da fiocchi di neve, regina dell’oscurità, fata dei sogni, folletti, regina dell’inverno e, ovviamente, Babbo Natale. Hanno partecipato come ospiti, le ragazze del Twirling di Marcallo con Casone, portando con le loro coreografie un momento di vivacità ulteriore allo spettazolo.

Chi volesse le foto o il video dell’evento, le può acquistare presso :

Foto di Patty a Bareggio, in via IV Novembre 117 – Mail fotodipatty@live.it – cell. 3383135681, oppure per informazioni rivolgersi a Simona Cerri.

17 dicembre 2016 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
arianna

Un paese in lutto. Gli amici di Albairate, di Abbiategrasso, quelli dell’Università, sono senza parole. Perché è impossibile ancora crederci che sia successo qualcosa di simile. Arianna Mastrelli se ne è andata a 20 anni per un incidente stradale mentre si recava in stazione, in località Bruciata, a prendere il treno. Nessuno ha voglia di parlare. C’è solo tanto dolore e tante lacrime.

Il primo cittadino di Albairate Giovanni Pioltini si affida a poche parole: “Il Sindaco, in nome dell’Amministrazione comunale, del personale dipendente e dell’intera comunità albairatese, si unisce nel dolore alla Famiglia Mastrelli-Gemignani ed esprime il più profondo cordoglio per la scomparsa della cara figlia Arianna”. La mamma Sabina Gemignani, fino a settembre, è stata assessore ai servizi sociali. Una ragazza esemplare Arianna. Diplomatasi ad Abbiategrasso, studiava all’Università Bocconi di Milano ed è proprio li che si stava recando mercoledì mattina. Le indagini sono tuttora in corso e sono affidate alla Polizia locale di Albairate. Dovranno chiarire cosa sa successo verso le 8 in via Marcatutto.

Quando la Nissan Micra di Arianna si è scontrata con il bus navetta della Stav che lasciava la stazione senza passeggeri. Un impatto devastante che non ha lasciato scampo alla ragazza. Forse un attimo di distrazione e tutto è finito. Il veicolo è stato sbalzato nel fossato a fianco della strada e lei ha perso conoscenza. I soccorsi sono stati tempestivi, ma non sono serviti. Trasferita per un disperato tentativo di salvarla all’Humanitas di Rozzano i medici si sono dovuti arrendere. Troppo gravi le ferite riportate nell’impatto. Una volta ultimato l’esame autoptico Albairate renderà l’ultimo saluto alla sfortunata studentessa.

 

 

 

25 novembre 2016 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
Albairate - Incidente

Non c’è stato niente da fare. Arianna Mastrelli di soli 20 anni è morta a seguito delle ferite riportate nello scontro tra la sua auto e un pullman questa mattina ad Albairate. Albairate - Incidente

La ragazza si stava recando ina stazione, in località Bruciata, quando percorrendo via Marcatutto è avvenuto il tragico scontro. Immediati sono stati i soccorsi che l’hanno trasferita alla clinica Humanitas di Rozzano.

Le sue condizioni erano gravissime e i medici alla fine si sono dovuti arrendere.

 

23 novembre 2016 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
Newer Posts