Home Albairate
Category

Albairate

received_10214663846418332

Non solo negozi, bar, abitazioni e ditte. Anche le aziende agricole sono costrette a fare i conti con i ladri. L’altro giorno è toccato alla cascina Garavaglia di Albairate subire la visita dei malviventi in piena mattina. Nel giro di pochi minuti sono penetranti in un locale adibito al ricovero delle attrezzature e hanno asportato cinque motoseghe e due taglia siepi.

Un danno non da poco perché le motoseghe hanno un valore compreso tra i 1.500 e i 500 euro ciascuna. “Sono entrati a colpo sicuro – racconta amareggiato Giuseppe Agosti – Sapevano come muoversi e hanno puntato dritti sulle motoseghe, lasciando altri oggetti di valore come i decespugliatori”. Agosti, mentre tornava in cascina, ha notato un’auto che se ne andava dalla stradina sterrata della cascina Garavaglia per finire lungo la via che collega Albairate alla frazione corbettese di Cerello. L’allarme è stato dato ai carabinieri arrivati ad Albairate per il sopralluogo.

19 novembre 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
011

Due incidenti nel giro di poche ore questo pomeriggio tra Abbiategrasso e Albairate. Uno scontro auto moto, con un ragazzo di 24 anni coinvolto, si è verificato lungo viale Mazzini all’altezza della caserma dei carabinieri. Oltre a due ambulanze è stato allertato anche l’elisoccorso. I feriti sono stati accompagnati in ospedale in codice giallo.

Ad Albairate in zona cascina Marcatutto, un automobilista ha perso il controllo dell’auto ribaltandosi in un canale. Sono stati allertati anche i vigili del fuoco per liberarlo, ma per fortuna le sue condizioni non erano critiche. È stato trasferito in ospedale con il codice verde.

3 novembre 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
pranzo_anziani

Il sindaco di Albairate ha portato il saluto dell’Amministrazione comunale

«Gli anziani sono una risorsa importante della comunità albairatese, custodi delle tradizioni locali e valido punto di riferimento per le nuove generazioni». È quanto afferma il sindaco, Giovanni Pioltini, che lo scorso 20 ottobre ha partecipato, insieme all’assessore ai Servizi sociali Daniela Pirovano, al tradizionale “Pranzo della terza età”, che si è tenuto presso il Ristorante Rio del Sol nella frazione di Riazzolo.

«Resta forte la volontà di organizzare questo appuntamento di aggregazione sociale anche più volte nel corso dell’anno, sia per mantenere sempre vivo il gruppo anziani, sia per avvicinare altre persone della terza età che possono trovare nel gruppo nuovi stimoli e amicizie per sentirsi meno soli e trascurati», rileva Pioltini aggiungendo: «Il pranzo oltre a essere stato un piacevole momento conviviale, ha permesso di rivolgere un saluto agli assenti per motivi di salute e soprattutto di ricordare le persone che purtroppo ci hanno lasciato nel corso di quest’anno».

24 ottobre 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
Albairate - Auto bruciata

E’ successo di nuovo. Questa volta ad Albairate. Domenica sera i vigili del fuoco sono dovuti intervenire in via Mereghetti dove stava bruciando una Audi A3. Il sospetto è che dietro ci sia la mano del solito piromane che, nelle ultime settimane, ha causato incendi di veicoli a raffica tra Magenta, Castellazzo dè Barzi, Robecco sul Naviglio, Pontevecchio e Abbiategrasso.

L’incendio è avvenuti in una zona residenziale di Albairate, vicino ad una cabina del metano. Quindi in condizioni di grande pericolo. Salgono così a 15 gli incendi di auto avvenuti solo nelle ultime settimane. Le indagini dei carabinieri continuano.

23 ottobre 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
strada1

La Superstrada Vigevano – Malpensa non s’ha da fare. Quello elaborato da Anas è un progetto di grande impatto ambientale, vecchio, sovradimensionato, monco del tratto che va a Milano e molto costoso che non risolve i problemi della viabilità locale. È questa, in sintesi, la posizione del sindaco di Albairate, Giovani Pioltini, che agendo per conto di chi nel Sud Ovest Milanese è contrario al progetto, lo scorso 12 ottobre ha consegnato brevi manu al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, il dossier sulla superstrada, in occasione della XXXIV Assemblea annuale dell’Anci (Associazione nazionale dei comuni italiani) che si è tenuta a Vicenza. Un evento di tre giorni che ha registrato 7.000 presenze, 1.200 comuni, 400 ospiti e 106 relatori.

Il ministro Delrio, nel suo intervento, ha annunciato un “Piano Marshall” per il trasporto pubblico locale con un pacchetto di investimenti complessivo da 20 miliardi. Ha spiegato che nelle casse dello Stato ci sono circa sette miliardi di euro di fondi statali e regionali per la sostituzione degli autobus e dei treni, e circa dieci miliardi per il piano metropolitane.

Il ministro, infine, che non ha fatto riferimento a nessuna grande infrastruttura stradale da realizzare, ha anche chiesto la collaborazione dei numerosi sindaci presenti in sala per un rilancio del trasporto locale. Parole che si sono tradotte in musica per il sindaco di Albairate Giovanni Pioltini, che da anni si batte per la difesa di un territorio di forte valenza agricola affiancato dai suoi abitanti, che più volte hanno espresso la loro netta contrarietà a questo progetto. Contrarietà espressa anche da 14 comuni del territorio, il Parco della Valle del Ticino, il Parco Agricolo Sud Milano e recentemente anche dal Comune di Boffalora sopra Ticino, che si era espresso positivamente all’adunanza del Consiglio Superiore dei Lavoro Pubblici che si è tenuto a Roma lo scorso 27 luglio.  L’alternativa è di attuare altre tipologie di interventi sostenibili e a basso costo e precisamente: potenziamento del trasporto pubblico su ferro e gomma; riqualificazione delle strade esistenti; la realizzazione di piste ciclabili di collegamento tra i Comuni oggi praticamente inesistenti.

«Nell’attesa che il ministro Delrio ci convochi per meglio sostanziare la nostra contrarietà a questo progetto siamo fiduciosi che si attivi per il blocco definitivo di questa opera inutile e costosa attuando in alternativa un concreto rilancio del trasporto pubblico e la riqualificazione delle arterie esistenti, in coerenza con quanto ha affermato davanti a centinaia di sindaci nell’Assemblea annuale di Anci», afferma Pioltini.

17 ottobre 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
Bruxelles
parlamento

Cecilia Wikström

Bruxelles, 11 ottobre 2017 – “Al Parlamento Europeo la petizione No Tangenziale, contro il progetto ANAS della Superstrada nel Sud Ovest MIlanese, va avanti con maggiore forza. È stato ottenuto il massimo che si poteva ottenere”, comunica il sindaco di Albairate Giovanni Pioltini presente ai lavori della Commissione Petizioni con il sindaco di Cassinetta di Lugagnano Michela Bona.
La presidente della Commissione, Cecilia Wikström, ha rilevato che c’è un ampissimo consenso per dire che è necessario mantenere la petizione aperta ed ha chiuso il suo intervento affermando: “Questa parte d’Europa è troppo bella per essere distrutta”.
#notangenziale #parlamentoeuropeo

Il Video della Commisione Petizioni

12 ottobre 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
Newer Posts