Home Albairate
Category

Albairate

intersos

E’ indecente che i treni riservati ai pendolari siano combinati in questo modo e si pensi solo alla realizzazione di una tangenziale. Ma in quale mondo viviamo? Convogli sovraffollati come se fossero carri bestiame. La situazione sulla Milano Mortara, la freccia delle Risaie, ha raggiunto il collasso. Ieri pomeriggio una donna di 46 anni ha accusato un malore proprio a causa delle condizioni impossibili che si registravano sul vagone.

Stava rincasando da Milano e, dopo avere fatto tutto il viaggio in piedi, ha avuto un calo di pressione. Ad Albairate, a treno fermo e con i pendolari che si denunciavano a gran voce le condizioni indecenti che erano costretti a sopportare, sono arrivati i soccorritori della Inter Sos di Cisliano. La signora, per fortuna, si è ripresa ed è stata accompagnata a casa, ad Abbiategrasso, dal compagno. Questa la cronaca di un episodio di ordinaria follia sui treni italiani. Parliano della Milano Mortara, ma la situazione è pressochè identica per le altre linee.

Perché, nonostante le proteste dei pendolari in questi anni è stato fatto poco o niente per migliorare una situazione devastante. Eppure i politici continuano il solito ritornello che la soluzione di tutti i mali sarà la tangenziale di prolungamento a sud della Boffalora Malpensa che passerà anche da Albairate? Quale messaggio lanciamo in questo modo? Invece di facilitare l’uso dei mezzi pubblici e disincentivare quello dell’auto si segue la pista contraria…

 

5 aprile 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
schianto

Incidente sulla strada provinciale 114 nel pomeriggio di oggi a Cisliano. Poco prima delle 17 il conducente di una Fiat Punto che, da Albairate viaggiava verso Cusago, all’approssimarsi della prima rotonda è stato sorpassato a destra da un veicolo a folle velocità che stava svoltando verso Vittuone.

L’autista della Punto, d’istinto, ha frenato per evitare la collisione, andando a sbattere contro la segnaletica e abbattendola in parte. E’ intervenuto un carro gru pesante della GPS di Vittuone per poter sollevare la Punto perché i pali della segnaletica abbattuti facevano da perno sotto il veicolo che non poteva essere tirato indietro.

Fortunatamente tutto è avvenuto senza feriti. La dinamica è al vaglio dei carabinieri di Bareggio.

31 marzo 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
Albairate - Incidente

Non sono in pericolo di vita i due carabinieri del radiomobile di Abbiategrasso che ieri sera ad Albairate sono rimasti coinvolti in un incidente stradale sulla provinciale 114. Uno, il più critico, è stato elitrasportato all’ospedale Sant’Anna di Como. L’altro, in codice giallo, al Fornaroli di Magenta.

Le autorità stanno ancora ricostruendo la dinamica del sinistro. I due militari avevano appena terminato il servizio e stavano rincasando. Si trovavano fermi in coda per svoltare a sinistra, quando da dietro è sopraggiunta un’auto modello Ford a forte velocità.

L’impatto è stato molto violento e ad avere la peggio sono stati proprio i due militari all’interno della Bmw x5. Un altro veicolo è rimasto coinvolto nello scontro. Quattro i feriti. La strada è rimasta bloccata per un paio di ore.

 

23 marzo 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
Albairate - Incidente

Grave incidente con tre veicoli coinvolti sulla provinciale 114 all’altezza di Albairate. Questa sera, verso le 19, la provinciale è rimasta chiusa al passaggio delle auto da Albairate fino alla rotonda di Abbiategrasso. Un’auto è andata distrutta nello scontro sulla cui dinamica sono ancora in corso accertamenti.

Coinvolta anche una Station Wagon e una BMW sulla quale viaggiavano due carabinieri fuori servizio in forza alla Compagnia di Abbiategrasso. Numerosi i mezzi da soccorso che hanno raggiunto Albairate, a cominciare dalle ambulanze della Croce Azzurra di Abbiategrasso e della Inter Sos di Cisliano, l’automedica, l’elisoccorso e i vigili del fuoco.

Quattro le persone che hanno riportato ferite accompagnate in ospedale in codice giallo. Oltre ai carabinieri anche la polizia stradale è intervenuta per i rilievi del caso.

22 marzo 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
index

Volontari e amministratori all’opera per pulire le aree verdi del paese

Domenica 2 aprile 2017 ad Albairate si svolgerà la “Giornata del Verde Pulito”. È un evento di sensibilizzazione e di educazione ambientale promosso ogni anno dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giovanni Pioltini, in sinergia con il Consorzio dei Comuni dei Navigli (che si occupa della gestione integrata dei rifiuti nel Sud Ovest Milanese) e con Agenda 21 Locale (che promuove a livello intercomunale comportamenti virtuosi nel rispetto dell’ambiente e della salute dell’uomo).

La partecipazione è aperta a tutti i cittadini, di ogni fascia di età, che volontariamente vorranno dare un contributo partecipando alla pulizia delle aree verdi, dei parchi e dei fontanili di Albairate. Si consiglia di indossare per l’occasione indumenti e scarpe antinfortunistica. Il materiale per la pulizia sarà fornito dagli organizzatori.

«Un paese più pulito e ordinato è più bello per tutti. L’obiettivo dell’iniziativa ecologica è di sensibilizzare la cittadinanza al rispetto del proprio territorio, collaborando in maniera concreta contro il degrado e impegnandosi attivamente nella ripulitura degli spazi verdi del paese», afferma il sindaco avvisando che il ritrovo sarà alle ore 8.30 nel cortile del Municipio (via C. Battisti, 2). Al termine delle operazioni di pulizia che si potranno fino alle ore 12.30, ai partecipanti sarà offerto un ristoro.

Per saperne di più contattare l’Ufficio Tecnico del Comune (tel.02.94.98.13.09; email: sportello.utc@comune.albairate.mi.it)

 

21 marzo 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
tarantola

La Lista Civica “RIcominciamo Insieme candida a sindaco Luigi Alberto Tarantola alle elezioni 2017 per il rinnovo dell’Amministrazione comunale di Abbiategrasso.

Nelle prossime settimane si terrà un evento pubblico per presentare la lista dei candidati, in fase di selezione definitiva tra le numerose persone che da mesi si sono avvicinate al progetto civico per fare ripartire Abbiategrasso e tra quelle che continuano ad aggiungersi ogni settimana. «È un gruppo ben amalgamato, formato da persone valide e operose che ben rappresentano il tessuto sociale e produttivo della città e che, non appartenendo a nessun partito, sono libere da condizionamenti. – afferma il candidato sindaco Luigi Alberto Tarantola – RIcominciamo Insieme è, quindi, una vera lista civica che intende lavorare esclusivamente per raggiungere il bene comune, rilanciare Abbiategrasso e migliorare la qualità della vita dei cittadini con proposte semplici e concrete. Si parte dalle Radici della città ma anche dall’Innovazione, ossia dalla ricerca di strumenti amministrativi moderni che consentano di dare risposte adeguate alle mutate esigenze della città, seppur nel rispetto delle tradizioni».

14 marzo 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
Newer Posts