Home Handicap
Category

Handicap

_MG_9824

_MG_9825L’abbiamo incontrato sorridente per essere arrivato fino a Palermo un po deluso per non essere riuscito a ritornare, il dolore al ginocchio l’ha fatto desistere ed è tornato a Turbigo in treno.

Ci piace riproporre il post del fratello Roberto che entusiasta del suo ritorno dice: ” Hai compiuto un’impresa che in pochi avrebbero fatto. Tu con caparbietà e con la tua forza di volontà hai saputo portare a termine l’obiettivo che ti eri prefissato di percorrere l’Italia da Milano a Palermo in bicicletta e da solo. Hai affrontato momenti difficili, (chissà quante volte hai pensato “chi me lo ha fatto fare!”) ma anche incontrato gente onesta e disponibile.Non importa se il ritorno non è stato come avevi previsto , ma non potevi fare altro con quel ginocchio gonfio e dolorante. Comunque sia finita da oggi posso dirti che “sei un grande!”Ben tornato a casa fratellino!!

Cristian, siciliano d’origine ma ha sempre vissuto in Lombardia, ha ricevuto dagli Amministratori palermitani gli onori e una targa ricordo della sua impresa vi lasciamo con la video intervista che gli abbiamo fatto:

 

12 agosto 2015 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
ian

1459831_1428128390849564_4893797384515062307_nOggi abbiamo sentito Cristian al telefono e gli abbiamo chiesto dove era arrivato e lui ci ha detto che si trovava a Crotone (Calabria). Mentre gli facevamo le domande di  rito stavamo pensando a quanta strada aveva già percorso, ma anche quanta ne deve ancora fare per arrivare a Palermo.

Cristian, in una maniera molto avventurosa è partito da Turbigo con la sua bicicletta, senza pubblicità, cosi tanto per mettersi alla prova, senza l’ansia di arrivare per forza, senza un vero  percorso ma con la meta finale da sempre dichiarata, arrivare a Palermo.

Lui su Facebook ha scritto che è un viaggio da diversamente abile e lui ci ha detto: “ho perso il braccio destro in un incidente di lavoro, quindi sono diversamente abile, capisco che in bici bisogna usare le gambe, ma io sto percorrendo salite e discese solo con un braccio e vi giuro non è cosi facile – abbiamo continuato chiedendogli cosa farà al ritorno e ha gia dichiarato - tornero di sicuro a Turbigo da Palermo in Bici, all’andata sono sceso percorrendo l’Adriatico, ritornerò risalendo il Tirreno, anche qui non mi pongo date precise, lo farò e basta”

IN BOCCA AL LUPO PER LA TUA ESPERIENZA, ci troveremo al ritorno per raccogliere la tua esperienza.

Cristian ha la sua pagina Facebook dedicata al viaggio al seguente LINK

nella foto di copertina Cristian (a Dx) è con l’albergatore Francesco

15 luglio 2015 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest