Home Abbiategrasso
Category

Abbiategrasso

Albairate - Incidente

Non sono in pericolo di vita i due carabinieri del radiomobile di Abbiategrasso che ieri sera ad Albairate sono rimasti coinvolti in un incidente stradale sulla provinciale 114. Uno, il più critico, è stato elitrasportato all’ospedale Sant’Anna di Como. L’altro, in codice giallo, al Fornaroli di Magenta.

Le autorità stanno ancora ricostruendo la dinamica del sinistro. I due militari avevano appena terminato il servizio e stavano rincasando. Si trovavano fermi in coda per svoltare a sinistra, quando da dietro è sopraggiunta un’auto modello Ford a forte velocità.

L’impatto è stato molto violento e ad avere la peggio sono stati proprio i due militari all’interno della Bmw x5. Un altro veicolo è rimasto coinvolto nello scontro. Quattro i feriti. La strada è rimasta bloccata per un paio di ore.

 

23 marzo 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
intersos

Un automobilista ha perso il controllo della propria auto per finire contro un palo della luce. E’ successo questa mattina, verso le 5.30, tra Abbiategrasso e Robecco sul Naviglio, lungo la stradina che porta alle frazioni di Cascinazza e Casterno.

Dopo l’urto il conducente è sceso dall’auto per cercare soccorso, mentre nell’abitacolo in condizioni critiche è rimasto il passeggero. Un giovane residente a Besate. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco volontari di Abbiategrasso, un equipaggio della Inter Sos del distaccamento di Cisliano e l’automedica.

Il passeggero è stato stabilizzato e trasferito, in codice giallo, alla clinica Humanitas di Rozzano. La dinamica è al vaglio dei carabinieri.

 

20 marzo 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
carab-700x4601

Andava a rubare con una ragazzina di 13 anni. Sia per insegnarle il mestiere, sia perché non imputabile e, quindi, poteva essere usata se qualcosa andava storto. Un gesto vigliacco che non è bastato ad un 22enne residente nel campo nomadi di Baranzate che sabato, nel tardo pomeriggio, si era introdotto in un’abitazione di via Vespucci dalla quale era riuscito ad asportare circa 500 euro, un orologio Rolex e bigiotteria varia per un valore complessivo di circa diecimila euro.

Nella fuga però qualcuno lo ha visto e ha allertato i carabinieri arrivati subito sul posto con l’aliquota radiomobile. L’uomo, V.B., è stato arrestato e questa mattina verrà trasferito a Pavia per la direttissima. La ragazzina che si trovava con lui è stata affidata ad una comunità. Al momento dell’arresto tutta la refurtiva è stata trovata addosso alla 13enne.

 

20 marzo 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
tarantola

Riceviamo e Pubblichiamo

La Lista Civica “RIcominciamo Insieme” candida a sindaco Luigi Alberto Tarantola alle elezioni 2017 per il rinnovo dell’Amministrazione comunale di Abbiategrasso.
Nelle prossime settimane si terrà un evento pubblico per presentare la lista dei candidati, in fase di selezione definitiva tra le numerose persone che da mesi si sono avvicinate al progetto civico per fare ripartire Abbiategrasso e tra quelle che continuano ad aggiungersi ogni settimana. «È un gruppo ben amalgamato, formato da persone valide e operose che ben rappresentano il tessuto sociale e produttivo della città e che, non appartenendo a nessun partito, sono libere da condizionamenti. – afferma il candidato sindaco Luigi Alberto Tarantola – RIcominciamo Insieme è, quindi, una vera lista civica che intende lavorare esclusivamente per raggiungere il bene comune, rilanciare Abbiategrasso e migliorare la qualità della vita dei cittadini con proposte semplici e concrete. Si parte dalle Radici della città ma anche dall’Innovazione, ossia dalla ricerca di strumenti amministrativi moderni che consentano di dare risposte adeguate alle mutate esigenze della città, seppur nel rispetto delle tradizioni».

14 marzo 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
tarantola

La Lista Civica “RIcominciamo Insieme candida a sindaco Luigi Alberto Tarantola alle elezioni 2017 per il rinnovo dell’Amministrazione comunale di Abbiategrasso.

Nelle prossime settimane si terrà un evento pubblico per presentare la lista dei candidati, in fase di selezione definitiva tra le numerose persone che da mesi si sono avvicinate al progetto civico per fare ripartire Abbiategrasso e tra quelle che continuano ad aggiungersi ogni settimana. «È un gruppo ben amalgamato, formato da persone valide e operose che ben rappresentano il tessuto sociale e produttivo della città e che, non appartenendo a nessun partito, sono libere da condizionamenti. – afferma il candidato sindaco Luigi Alberto Tarantola – RIcominciamo Insieme è, quindi, una vera lista civica che intende lavorare esclusivamente per raggiungere il bene comune, rilanciare Abbiategrasso e migliorare la qualità della vita dei cittadini con proposte semplici e concrete. Si parte dalle Radici della città ma anche dall’Innovazione, ossia dalla ricerca di strumenti amministrativi moderni che consentano di dare risposte adeguate alle mutate esigenze della città, seppur nel rispetto delle tradizioni».

14 marzo 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
luca adami

Sgomento e incredulità ad Abbiategrasso per la tragica e assurda morte di Luca Adami. Il giovane ventenne che ha perso la vita perché nella notte tra venerdì e sabato si è calato in un tombino di via Santa Maria per recuperare le chiavi della sua auto. Anche ieri mattina presto la gente si soffermava sul luogo dove è avvenuto un dramma ancora inspiegabile.

“Stento a credere che si possa morire in questo modo”, commentava un anziano fermo in via Santa Maria. Cordoglio da parte delle forze politiche. Perché Luca faceva parte della consulta giovani ed era molto conosciuto sia nell’abbiatense che nel magentino. “Conoscevo Luca Adami – ha detto Emanuele Granziero, assessore ad Abbiategrasso – si era iscritto ai Giovani Democratici. Era un ragazzo pieno di energia e molto pacato, la nostra comunità sentirà la sua mancanza”. E sono proprio i Giovani Democratici dell’Est Ticino, per voce del segretario Andrea Fossati, ad esprimere tutto il loro dolore. ”Ci ha lasciati in maniera inaspettata – commentano – Luca ha condiviso con noi un pezzo di percorso, quando ancora ci chiamavamo GD Abbiatense e vogliamo ricordarlo attraverso i ricordi di quei momenti che ha passato con alcuni di noi”.

Ancora da fissare la data dei funerali che sicuramente si celebreranno nella città di Abbiategrasso presso la basilica di Santa Maria Nuova. Un dolore immenso per la mamma Miledi, il papà Maurizio, il fratello, la fidanzata, i parenti e i tantissimi amici. Luca verrà sepolto nel cimitero di Abbiategrasso, la città che tanto amava e per la quale intendeva impegnarsi attivamente. “Non possiamo fare altro che ricordare la sua memoria sempre in tutto quello che faremo da qui in avanti – continuano i Giovani Democratici – e stringerci attorno alla famiglia che Luca ha lasciato. Chiediamo a tutte le forze politiche del territorio che in questi due giorni si troveranno sul territorio per confrontarsi, a prestare un minuto per ricordare la memoria di Luca”.

 

12 marzo 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
Newer Posts