Home Abbiategrasso
Category

Abbiategrasso

Foto_di_gruppo

ABBIATEGRASSO –  – Il Solar Decathlon Europe è una competizione internazionale nella quale 16 Università da tutto il mondo si incontrano per progettare, costruire e rendere operativo un edificio energeticamente autosufficiente e dalle elevate qualità ambientali. La competizione è definita olimpiade dell’architettura sostenibile e la prossima edizione è prevista nel 2019 a Budapest, in Ungheria. A partecipare per l’Italia sarà il Team SEED Italy (Sustainable Energy Efficent Design Italy), con capofila il Politecnico di Milano. Dall’11 al 16 giugno il Team SEED Italy (Sustainable Energy Efficent Design Italy) si è ritrovato prima al Politecnico di Milano e, in seguito, da giovedì 14 a sabato 16 giugno, pressocapannoni della ditta MIVAR di Abbiategrasso, per prepararsi all’appuntamento ungherese di luglio 2019.

Il programma è iniziato con un Seminario svoltosi lunedì 11 giugno al Politecnico di Milano in cui sono stati presentati i progetti realizzati dalle rappresentanze italiane nelle precedenti edizioni del Solar Decathlon Europe. Martedì 12 e mercoledì 13 giugno si è svolto, sempre presso il Politecnico di Milano, un Hackathlon: una maratona della durata di 36 ore continuative durante le quali 50 studenti provenienti dalle 8 sedi universitarie italiane coinvolte, si sono ritrovati e hanno lavorato insieme ai docenti per definire la soluzione di progetto in vista di Budapest. Dal 14 al 16 il gruppo di progetto si è quindi spostato ad Abbiategrasso per realizzare alcune soluzioni prototipali che verranno utilizzate nel modulo abitativo che parteciperà al concorso internazionale.

Negli ampi spazi messi a disposizione dalla MIVAR, nella sede sull’Alzaia Naviglio di Bereguardo, si sono concretizzati alcuni elementi strutturali prodotti con materiali di recupero, oltre che soluzioni d’involucro edilizio a basso impatto ambientale. Il tutto verrà successivamente testato presso il Politecnico di Milano.

Alla città di Abbiategrasso il Team SEED Italy tributa un particolare ringraziamento, perché ha saputo accogliere i partecipanti a questa esperienza con un calore incredibile: l’Oratorio San Giovanni Bosco che con il suo giovane Vicario, don Leandro, ha atteso a braccia aperte tutti, ragazzi e tutor, e li ha fatti sentire “a casa” dopo una giornata di attività pratiche; l’Amministrazione Comunale, che ho voluto ribadire il suo patrocinio all’iniziativa attraverso il personale saluto del vice Sindaco Albetti e dell’Assessore Poggi e la protezione civile che ha fornito le brande per il meritato riposo. A questi si aggiungono le biciclette messe a disposizione da DoctorBike di Boffalora S. T., sponsor tecnico dell’iniziativa, e la Sodexò che ha fornito i pranzi direttamente sul luogo di lavoro, alla MIVAR. All’ospitalità del signor Vichi presso il suo stabilimento in Alzaia Naviglio di Bereguardo va una particolare riconoscenza: la MIVAR è uno spazio incredibile, pratico, razionale, pulito e senza fronzoli, nato dal suo ingegno e dalla sua visione da vero Progettista, che è stato prestato al Team SEED Italy senza limitazioni, con un gesto di fiducia spiazzante e al tempo stesso responsabilizzante.

Project Leader – Prof. Alessandro Rogora, Politecnico di Milano, Dipartimento DAStU

Riferimenti 

https://www.seeditaly.polimi.it

http://www.repubblica.it/economia/rapporti/energitalia/sostenibilita/2018/03/09/news/il_politecnico_di_milano_rappresenta_l_italia_al_solar_decathlon-190865463/

 

 

 

 

20 giugno 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
003

013La mezzaluna di palloncini blu e gialli, il vociare dei bambini che giocano nel cortile e degli ottimi dolci ci hanno accolto presso il centro culturale Alif Baà di Abbiategrasso in via Crivellini.

Pettorina gialla per gli uomini dell’organizzazione e visi attenti affinché tutto vada per il verso giusto. E’ un giorno molto importante. Chiediamo ad un ragazzo all’ingresso quale sia il significato del digiuno svolto durante il Ramadan, lui studia all’ITIS della città e con un volto che si fa un po’ cupo ci dice che è triste perché Allah, in questi giorni, si è fatto presente nella loro vita attraverso la fame in maniera molto forte e ora, questi giorni, sono finiti. Aggiunge che queste mancanze sopportate in questi lunghi giorni primaverili, saranno ricompensate nel futuro.

011Al-Fitri Mubarak è il momento che chiude il Ramadan e la comunità si raccoglie per la preghiera: l’Imam legge il Corano e per 6 volte riconosciamo la ripetizione delle parole “Allah akbar” pronunciate poco prima che si concluda il rito di raccoglimento.

Per la prima volta dopo circa quattro settimane le persone presenti possono così mangiare durante il giorno e la vita riprende, così, il ritmo di sempre.

001Le persone sono felici della nostra presenza e il Presidente dell’Associazione ci accoglie nel suo ufficio, riceviamo insieme a dell’ottimo succo d’arancia una copia del Corano tradotta in italiano con prefazione di Franco Cardini. Ci racconta la storia di Alif Baà, nata nel 2005 che svolge numerose attività sul territorio dalla scuola di arabo per italiani, attività ludiche per bambini e bambine e momenti di scambio culturale con le comunità locali.

014Con una popolazione di bambini di circa il 20% di origine straniera, nelle nostre città, oggi la presenza di Associazioni culturali come Alif Baà è davvero preziosa e la voglia di incontrarli era molta, anzi, ci hanno ringraziato di aver dato l’occasione di mostrare al pubblico le loro attività e aver festeggiato con loro.

Enzo Salvaggio, oggi cronista di CAM per caso

Clicca sulla foto per vedere il video della diretta

002

15 giugno 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
Copia di workshop_A4

ABBIATEGRASSO – Il Solar Decathlon Europe è una competizione internazionale nella quale 16 Università da tutto il mondo si incontrano per progettare, costruire e rendere operativo un edificio energeticamente autosufficiente e dalle elevate qualità ambientali. La competizione è definita olimpiade dell’architettura sostenibile e la prossima edizione è prevista nel 2019 a Budapest, in Ungheria. A partecipare per l’Italia sarà il Team SEED Italy (Sustainable Energy Efficent Design Italy), con capofila il Politecnico di Milano: parte del progetto che il team Italia presenterà al Solar Decathlon Europe 2019 sarà realizzata ad Abbiategrasso, presso gli stabilimenti della MIVAR.

Durante la fase finale della competizione i team dovranno costruire le case da loro progettate nella città che ospita la competizione, in uno spazio espositivo aperto al pubblico. Le realizzazioni dovranno superare dieci prove in ambiti diversi: a ognuna di queste prove verrà attribuito un punteggio e da ciò deriva il nome della competizione.

Dall’11 al 16 giugno il Team SEED Italy (Sustainable Energy Efficent Design Italy) si ritroverà prima al Politecnico di Milano per una maratona di progettazione che porterà alla definizione della proposta per il Solar Decathlon Europe. In seguito, da giovedì 14 a sabato 16 giugno, le attività si sposteranno ad Abbiategrasso, presso i capannoni della ditta MIVAR, per sperimentare le prime soluzioni di progetto.

Il programma è iniziato con un Seminario svoltosi lunedì 11 giugno al Politecnico di Milano in cui sono stati presentati i progetti realizzati dalle rappresentanze italiane nelle precedenti edizioni del Solar Decathlon Europe. Martedì 12 e mercoledì 13 giugno si è svolto, sempre presso il Politecnico di Milano, un Hackathlon: una maratona della durata di 36 ore continuative durante le quali 50 studenti provenienti dalle 8 sedi universitarie italiane coinvolte, si sono ritrovati e hanno lavorato insieme ai docenti per definire la soluzione di progetto in vista di Budapest. Dal 14 al 16 il gruppo di progetto si sposterà ad Abbiategrasso per realizzare alcune soluzioni prototipali che verranno utilizzate nel modulo abitativo che parteciperà al concorso internazionale.

Negli ampi spazi messi a disposizione dalla MIVAR, nella sede sull’Alzaia Naviglio di Bereguardo, si concretizzeranno alcuni elementi strutturali prodotti con materiali di recupero, oltre che soluzioni d’involucro edilizio a basso impatto ambientale. Il tutto verrà successivamente testato presso il Politecnico di Milano.

Project Leader – Prof. Alessandro Rogora, Politecnico di Milano, Dipartimento DAStU

14 giugno 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
cavallo[9086]

 

Solo a guardare la foto si rimane a bocca aperta. Un nostro lettore di Abbiategrasso ci manda la fotografia di questa spettacolare caduta da cavallo, avvenuta nel pomeriggio del 18 maggio presso il Centro Ippico Cascina Costa di via Cassolnovo, di cui lui è stato spettatore. Quel pomeriggio al Centro Ippico era in programma una manifestazione  equestre in costumi storici dei tornei cavallereschi, che ha radunato  parecchi appassionati, del territorio e non. L’infortunato è un uomo di circa 50 anni per il quale, oltre all’ambulanza della croce azzurra di Abbiategrasso è stata inviata anche l’equipe medica con l’elisoccorso da Bergamo. L’infortunato è stato sottoposto a tutte le cure del caso sul posto e quindi, eli-trasportato all’ospedale san Matteo di Pavia con il codice giallo. I carabinieri della Compagnia di viale Mazzini sono giunti sul posto per i rilievi e per chiarire le cause della caduta. Gli incidenti a cavallo sono, purtroppo, abbastanza frequenti. Soltanto poco tempo fa l’elisoccorso era intervenuto nella frazione di Furato a Inveruno per un incidente simile. Incidenti dovuti a casi fortuiti che possono sempre accadere nonostante si prendano tutte le misure di sicurezza necessarie per praticare una bellissima disciplina sportiva come l’equitazione.

12 giugno 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
Governo del cambiamento

Abbiategrasso, 1 giugno 2018

La crisi politica innescata dai risultati dalle elezioni del 4 marzo 2018 è giunta al termine.

34199563_2239925716019437_5182206285499596800_nGrazie alla perseveranza degli esponenti apicali del Movimento 5 Stelle e Lega, che hanno sempre posto le scelte degli elettori come strada maestra, si è arrivati a una soluzione per dare un Governo al Paese.

Il Movimento 5 Stelle Abbiategrasso augura al Presidente del Consiglio dei Ministri e a tutta la squadra del nuovo governo della Repubblica Italiana buon lavoro.

Consci del fatto che per l’Italia e gli italiani è un momento di svolta, auspichiamo che il Governo inauguri, nel delicato tragitto politico-istituzionale a cui è stato chiamato, di realizzare concretamente gli obiettivi proposti in campagna elettorale dinanzi al Popolo italiano.

Comunicato Ricevuto

 

2 giugno 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
IMG_4919

Clamorosa notizia daIMG_4921lla 19esima tappa: Fabio Aru decide di ritirarsi. I possibili motivi, sono la condizione, in cui si trovava il Cavaliere dei Quattro Mori, 122esimo in CG a 26’06 da Yates. Grande delusione per il campione italiano, che aveva svolto una preparazione proprio incentrata sulla Corsa Rosa.

Le foto di Aru sono state scattate ieri ad Abbiategrasso

25 maggio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
Newer Posts