Home Abbiategrasso
Category

Abbiategrasso

SAMSUNG

Ecco orari e modalità degli ambulatori ASST Ovest Milanese per la vaccinazione contro il meningococco, in linea con quanto stabilito da Regione Lombardia. Per ulteriori informazioni, segnaliamo anche questo link: www.wikivaccini.com

Nell’ASST Ovest Milanese sono dedicati 4 ambulatori aggiuntivi per la somministrazione del vaccino anti-meningococco a favore dei cittadini maggiorenni non rientranti nelle categorie a rischio o appartenenti ad una delle categorie considerate esenti ai fini del co-pagamento. Per tutti gli altri cittadini restano in vigore gli ambulatori già dedicati in ogni sede territoriale per la somministrazione delle vaccinazioni.

Queste sono le sedi degli ambulatori dedicati, il giorno della settimana e la fascia oraria in cui sarà somministrato il vaccino a decorrere dal 20 gennaio 2017:

Legnano    via Canazza (palazzina ex Malattie Infettive) 2° piano          venerdì       dalle 14.00 alle 15.50

Magenta    via al Donatore del sangue, 50                                     venerdì       dalle 14.00 alle 15.50

Abbiategrasso     via San Francesco d’Assisi, 4                                     venerdì       dalle 14.00 alle 15.50

Castano Primo    via Moroni ang. Via Acerbi                                venerdì                 dalle 10.00 alle 12.00

Prenotazione

Il vaccino sarà somministrato solo su prenotazione telefonando ai seguenti numeri, dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00:

Legnano             335 689 9912

Magenta             348 280 7357

Abbiategrasso              348 280 7713

Castano Primo             348 280 7826

 

10 gennaio 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
fullsizerender

img_4655Bellissima iniziativa quella del 6 gennaio, l’Epifania, ad Abbiategrasso. È bello riscontrare la voglia di aggregazione e di comunità, che una banda cittadina ed il presepe vivente sono riusciti a smuovere. Tantissime persone per le vie della città, un movimento che è bello vedere sia ancora attuale, nell’era in cui sembra che non ci siano più motivi di aggregazione per unire grandi e piccini.

img_4657Partendo dal quartiere San Pietro la banda ha allietato Abbiategrasso con canti natalizi e non solo, Sin dalla mattina la Befana (una signora travestita alla perfezione) ha divertito tutti, la mattina arrivando con il sidecar ed il pomeriggio portata su una sorta di “altare”.

Il Presepe vivente era molto suggestivo, in mezzo alla gente divertita, agli alpini presenti in Piazza Marconi per l’occasione. Il clima era di fiaba, dal sapore antico e bellissimo delle nostre tradizioni. Che non sono morte, al contrario! Si è vista gioia negli occhi di tutti in un pomeriggio freddo di gennaio.

Ad allietare ulteriormente l’atmosfera, profumo di caldarroste sul fuoco, vin brûlé e the.

Presente il sindaco Gigi Arrara, il quale ha chiuso i festeggiamenti, naturalmente con gli auguri di buon anno ai concittadini, dicendo “più che augurarvi un anno migliore -ogni anno è sempre un po’ brutto è un po’ bello- auguro a tutti noi di diventare migliori, e cosi insieme, se ci saranno dei problemi li affronteremo insieme in modo migliore”.

 

7 gennaio 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
SAMSUNG

Un episodio tragico sul quale sono in corso indagini. Una donna che, nella notte tra il 31 e il primo dell’anno, precipita dal quinto piano di uno stabile del complesso popolare di via Vivaldi ad Abbiategrasso ed è tuttora ricoverata in condizioni gravissime all’Humanitas di Rozzano.

Lei è una donna di 36 anni originaria dell’Ecuador che, quella notte, era probabilmente sotto i fumi dell’alcol. Sul posto sono intervenuti i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Abbiategrasso e i militari del nucleo investigativo di Milano.

Al momento sono due le ipotesi al vaglio dei carabinieri: il tentativo di suicidio e l’incidente. Nessuno, tra i vicini, ha sentito la donna litigare con il compagno.

 

2 gennaio 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
abbiategrasso

E’ entrato con fare minaccioso e armato di cacciavite nel bar del Macello di Abbiategrasso per compiere una rapina. Ma è dovuto scappare a gambe levate perchè messo in fuga dai gestori ed è tuttora ricercato dai carabinieri.

Ieri mattina, verso le 7 quando era ancora buio, un individuo si è presentato nel locale di via fratelli Cairoli, gestito da persone di nazionalità cinese. Ha puntato il cacciavite intimando ai presenti di consegnare i soldi che avevano altrimenti per loro sarebbero stati problemi. I gestori però non si sono intimoriti. Sono riusciti a bloccarlo e a metterlo in fuga senza che riuscisse ad arraffare nemmeno un euro. L’uomo si è dileguato a piedi per le vie della città.

I gestori hanno allertato i carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso arrivati sul posto in un attimo. I militari hanno pattugliato le vie limitrofe al bar del Macello nella speranza di rintracciare il malvivente, ma senza successo.

31 dicembre 2016 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
SAMSUNG

Un diverbio un po’ troppo acceso tra un cittadino e un agente della Polizia locale. Quest’ultimo è addirittura finito al pronto soccorso, in codice verde.

E’ successo ieri mattina, poco prima delle 11 nel centro di Abbiategrasso. Il cittadino, con la sua auto, stava entrando nella ztl di piazza Marconi quando ha incrociato un veicolo della Polizia locale che lo ha fermato per sanzionarlo.

E’ partita una discussione animata, al culmine della quale l’agente sarebbe stato aggredito. Nulla di grave, ma è stato allertato un equipaggio della Croce Azzurra di Abbiategrasso che lo ha portato per controlli al Fornaroli di Magenta.

 

30 dicembre 2016 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
received_10211482926137313

Hanno visto del fumo uscire da un locale e, temendo che si stesse per sviluppare un incendio, hanno allertato subito la sala operativa del 115.

Oggi, verso le 17.30, l’allarme è scattato al centro commerciale Il Globo di via Dante ad Abbiategrasso, ma per fortuna si è risolto senza danni. Quando una squadra di pompieri del locale distaccamento volontario hanno raggiunto via Dante hanno appurato che non c’era alcun incendio in corso. Il fumo proveniva da materiale e arredi di vario genere accatastati abusivamente nell’edificio, in una zona posta tra Il Globo e il ristorante gestito da cinesi ed è stato subito domato.

Anche una pattuglia di carabinieri della stazione di Abbiategrasso si è recata sul posto al fine di accertare i fatti. Dopo circa un’ora i vigili del fuoco hanno completato il sopralluogo per la messa in sicurezza dell’area e hanno fatto rientro in caserma.

27 dicembre 2016 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
Newer Posts