Home Bareggio
Category

Bareggio

Bareggio - Giovanni Spata rapinato

Stava portando i soldi in banca, quando è stato avvicinato da un uomo che aveva tutta l’intenzione di derubarlo. O comunque di truffarlo. E ci è riuscito, trasformando però quello che era un furto con destrezza in una rapina impropria. L’altra mattina a Bareggio Giovanni Spata di 51 anni, il titolare della tabaccheria in via Girotti, si trovava nella zona di via Bareggio - Giovanni Spata rapinatoRoma. Si stava recando alla banca Intesa per depositare il denaro, quando un uomo che trasportava la frutta lo ha affiancato. Era a bordo di un furgoncino e c’era anche una donna a bordo. Ha abbassato il finestrino e ha attaccato a parlare con il tabaccaio. Ha cominciato dicendo che a breve avrebbe aperto un negozio di frutta proprio a Bareggio e lo avvisava che avrebbe sempre ricevuto un trattamento di favore. Per poi fingere di volergli regalare una cassetta di fragole. Spata non aveva tempo da perdere. Stava portando i soldi alla banca Intesa San Paolo, ma il suo interlocutore continuava a distrarlo. Ha continuato il discorso mettendogli in mano anche una cassetta di insalata che avrebbe potuto avere in cambio di pochi soldi. E ci avrebbe aggiunto anche un paio di finocchi, tanto per gradire. Ad un certo punto si sarebbe accorto della presenza dei soldi e, sfruttando il fatto che il 51enne era carico di cassette che non gli consentivano di avere una buona visuale, ha preso la busta che conteneva il denaro si è diretto verso il furgone. Erano gli incassi degli ultimi giorni ammontanti a oltre diecimila euro in banconote di vario taglio. Il tabaccaio non si è dato per vinto. E’ partito immediatamente Bareggio - Giovanni Spata rapinatoall’inseguimento del malvivente entrando anche lui nel furgone. Ne è nata una discussione accesa, ma alla fine il ladro è riuscito a scappare. E il tabaccaio ha riportato solo dei leggeri graffi. E’ stata allertata anche un’ambulanza in codice verde, ma non ha trasportato nessuno. Tanto è bastato per far scattare le indagini da parte dei carabinieri di Bareggio e del comando di Abbiategrasso per il reato di rapina impropria a carico del fruttivendolo. I carabinieri sono intervenuti immediatamente e stanno lavorando intensamente per assicurare alla giustizia i responsabili. Oltre alla persona che ha rubato materialmente la borsa c’era anche un fiancheggiatore, la donna sul furgone che non ha mai profferito parola. Il malvivente sarebbe un italiano e ci sono già elementi per poterlo individuare. Nei prossimi giorni potrebbero esserci sviluppi sulla vicenda.

Foto del Servizio Roby Garavaglia

13 aprile 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
bareggio

Si sono conclusi con una denuncia a piede libero gli accertamenti dell’ufficio sicurezza urbana della polizia locale di Bareggio. I fatti sono avvenuti all’ufficio postale bareggese alcuni giorni fa quando si erano vissuti momenti di panico. Un uomo di 45 anni residente ad Ossona, ma dimorante a Bareggio, aveva aggredito verbalmente alcuni impiegati. Il motivo stava nel fatto che lo sportello Postamat aveva trattenuto la carta postale.

Offese verbali e sessiste, seguite da spintoni ai danni di un impiegato della sala consulenze, colpevole di non prodigarsi per la sua causa e di volerlo allontanare dalla sala stessa dove l’uomo si era prepotentemente introdotto. Era stata così allertata la polizia locale di Bareggio, quando ormai l’uomo aveva lasciato gli uffici postali.

Le indagini sono partite immediatamente grazie all’ufficio sicurezza urbana, istituito dall’inizio dell’anno dal comandante Riccardo Milianti nell’ambito della riorganizzazione interna del comando, per intensificare l’attività di polizia giudiziaria e prevenzione dei reati, e guidato da Umberto Trope. Attività che ha portato al rintraccio dell’autore dei fatti, che è stato denunciato alla Procura per interruzione di pubblico servizio e per violenza privata.

24 marzo 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
evento marchitelli

“Bareggio: sabato 24 febbraio, ore 18.00, presso la Biblioteca Comunale di via Marietti 4,  grande evento di Potere al Popolo e Sinistra per la Lombardia!

evento marchitelliGino Marchitelli, candidato alle prossime regionali del 04 marzo, ci presenterà la sua ultima fatica letteraria, ambientato nei meravigliosi anni ‘70: “Milano tra Utopia & Rivoluzione”, la storia di una ragazza emigrata nel nostro capoluogo, che parteciperà coraggiosamente ai movimenti di lotta, dal 1969 al 1974.

Il circolo di Rifondazione Comunista di Bareggio presenta così ai suoi concittadini i candidati sul territorio per le prossime elezioni politiche e regionali.

Attraverso la cultura e la buona letteratura, grazie  a un romanzo straordinario, affronteranno i temi principali del programma di Potere al Popolo, per il quale saranno presenti i candidati alla Camera dei Deputati Naomi Contiero per il collegio uninominale e il professore Manuel Vulcano per il collegio plurinominale, e quelli di Sinistra per la Lombardia, per la quale parleranno con noi Sara Mastronicola, già segretaria del circolo di Rifondazione Comunista di Magenta e lo stesso autore, Gino Marchitelli, vice presidente A.N.P.I. di San Giuliano Milanese.

“Crediamo sia davvero una buona occasione per avvicinare la cittadinanza al panorama politico di oggi, sempre più teso e complesso, coniugando la possibilità di confrontarci direttamente con i nostri candidati a pochi giorni dalle elezioni e godendo di opere letterarie di grande spessore, politico, culturale e sociale” commenta così il segretario del PRC Giorgio de Ambroggi.

A seguire, gli organizzatori assicurano anche un ottimo rinfresco! Ingresso gratuito.”

19 febbraio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
IMG_8726
Come da tradizione la festa di San Sebastiano viene dedicata alla polizia locale.
IMG_8718Oggi festa per ufficiali e agenti che hanno prima partecipato alla santa messa nella basilica di San Martino celebrata da don Giuseppe per poi trasferirsi nella sala consiliare per i riconoscimenti. C’erano i sindaci del patto locale, a cominciare dal primo cittadino di Magenta Chiara Calati con l’assessore alla sicurezza e vice sindaco Simone Gelli, Corbetta, Robecco, Abbiategrasso e gli altri.
C’erano i comandanti delle polizie locali, per Magenta Monica Porta.
vigiliMaurizio Bosetti per Magenta ha ottenuto il riconoscimento per i 25 anni di anzianità. Roberto Recco per Corbetta premiato per i 16 anni. Paolo Rolandi per Albairate, anche lui 16 anni. Gianluca Cancelli e Paolo Tunesi da Sedriano 16 anni. Gabriele Colombo per Bareggio 16 anni. Elogio del comandante per Gabriele Colombo e Vincenzo Miriello per Bareggio. Per Abbiategrasso Gianpiero Pucci e Giuseppina Ambrosio hanno avuto l’elogio del comandante.
Nel Video l’intera cerimonia dei riconoscimenti:

21 gennaio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
bareggio

Rocambolesco sinistro stradale quello verificatosi in Via De Gasperi a Bareggio mercoledì verso le 17. Un uomo di 73 anni circolava a bordo di un SUV sulla Via De Gasperi, proveniente dalla Zona Industriale e diretto verso la SP11.

Probabilmente a causa di una distrazione, urtava un veicolo in sosta e a causa di tale impatto, l’auto su cui viaggiava si ribaltava di 180°, lasciando l’uomo incastrato al suo interno. Immediato l’arrivo sul posto di 118, Polizia Locale e Vigili del Fuoco.

Dopo le operazioni di estrazione dall’abitacolo, l’uomo veniva trasportato al San Carlo per accertamenti sanitari. La Polizia Locale, dopo i primi rilievi del caso, dovrà ora ricostruire la dinamica dell’evento.

18 gennaio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
auto-carabinieri

Ancora un furto nei locali di Bareggio. Dopo il colpo alla bocciofila, nella notte tra venerdì e sabato, i ladri sono penetrati alla Caffetteria del Portico di via Pertini. Sono passati dal bagno rompendo la finestra e, una volta all’interno, si sono appropriati dei soldi in cassa, un’ottantina di euro circa in monete.

L’allarme è scattato e, probabilmente ha disturbato i malviventi che sono scappati senza prendere altro. I titolari del locale, al loro arrivo in via Pertini ieri mattina, hanno scoperto l’accaduto e hanno allertato i carabinieri. Alla Caffetteria del Portico si era già verificato un furto in passato.

Solo due notti prima i ladri erano riusciti ad impossessarsi di alcune centinaia di euro alla bocciofila.

7 gennaio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
Newer Posts