Home Casate
Category

Casate

Canonica-Bernate

È iniziato il conto alla rovescia per l’arrivo della primavera 2016. “Nel mese di marzo nell’Est Ticino si svolgeranno numerose manifestazioni, che permetteranno a grandi e piccini di trascorrere in allegria il tempo libero e di conoscere meglio le tradizioni delle comunità che si sviluppano a ridosso del Naviglio Grande nel cuore verde del Parco del Ticino”. È quanto rileva il Settore Turismo del Consorzio dei Comuni dei Navigli, per voce del presidente Carlo Ferrè, segnalando i principali appuntamenti di marzo organizzati nei comuni di: Albairate, Bernate Ticino, Besate, Boffalora sopra Ticino, Corbetta, Cuggiono, Cusago, Morimondo e Robecco sul Naviglio.

Ad Albairate, domenica 13 marzo 2016, si svolgerà la “Giornata ecologica” volta alla pulizia del territorio comunale e alla diffusione di una cultura di rispetto per l’ambiente. È un’iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con la Pro loco e le Associazioni del paese. Il ritrovo sarà alle ore 8.30 presso il cortile del Comune (via C. Battisti, 2). Per informazioni contattare gli uffici comunali (tel. 02.94981309).

A Bernate Ticino, in occasione della “Festa della donna”, l’Amministrazione comunale, organizzerà sabato 12 marzo 2016 una serata con la “Compagnia del Cucchiaino” di Lodi che, alle ore 17.30 presso la palestra comunale di via Roma, presenterà la commedia brillante dal titolo “Siamo tutti ladri”. Seguirà ricco buffet per tutte le iscritte. La serata è gratuita e aperta a tutte le donne di Bernate e della frazione di Casate. Per tutte le residenti in frazione, che abbiano problemi di trasporto nel raggiungere la palestra comunale, sarà disponibile un servizio di navetta a partire dalle ore 17.00 con partenza dalla chiesa di Casate. È preferibile comunicare tale la necessità agli uffici comunali, che anche per le iscrizioni dovranno essere contattati preferibilmente entro martedì 8 marzo 2016.

A Besate, domenica 13 marzo 2016, si svolgerà l’evento “Quattro passi per quattro stagioni”. È un’iniziativa ludico-motoria organizzata dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con i Gruppi di cammino, con partenza alle ore 9.30 dal Centro civico di via dei Mulini in direzione del fiume Ticino, con punto di ristoro presso la sede dell’Associazione Amici del Fiume Azzurro. Rientro previsto al Centro civico per le ore 11.30.

A Boffalora sopra Ticino, lunedì 21 marzo 2016 alle ore 20.00, presso il Centro “M. Bignaschi” di via Calderari, l’Associazione “Al Muron”, organizzerà la “La Scéna dal Madunin”, serata gastronomica con il patrocinio dell’Amministrazione comunale. Prenotazione obbligatoria entro il 18 marzo 2016, ai numeri 338.4380301 oppure 339.4705104.

A Corbetta, martedì 8 marzo 2016 alle 12.00 per la Giornata Internazionale della Donna si terrà l’evento “Pranzo in compagnia”, presso la Trattoria “Il Cacciatore” (via Volta), al costo di 13 euro a persona (per prenotazioni, tel. 3427607834). Mentre alle 18.00 si svolgerà in parrocchia la Santa Messa animata dal C.I.F., Associazione di Promozione Sociale, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale. Mentre sabato 12 marzo 2016 alle 10.30, nella biblioteca comunale (piazza XXV Aprile, 10), sempre nell’ambito della Giornata Internazionale della Donna, si terrà l’incontro pubblico a ingresso libero “Donne, la forza del rinnovamento”, cui interverranno diverse scrittrici. Domenica 13 marzo 2016 dalle ore 10.00 alle 20.00 in via della Repubblica, si terrà la “Festa di Primavera”, con oltre 120 bancarelle di prodotti tipici regionali, artigianato e mercato contadino dell’Est Ticino, hobbistica e divertimento dedicato ai bambini con giostre, gonfiabili e tanto altro, a cura del comitato Parco della Repubblica, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale. Giovedì 31 marzo 2016 si svolgerà la “454esima Festa del Perdono”, la manifestazione religiosa che ogni anno richiama migliaia di fedeli e che prevede tutta una serie di iniziative collaterali per bambini e adulti articolati in più giornate. Nel giorno della festa, dalle ore 9.00 alle 19.00, nelle vie del centro storico saranno allestiste le tradizionali bancarelle e dalle ore 19.00 nella tensostruttura di villa Pagani partirà la serata musicale “Articolo J” (band tributo a J- Ax e Articolo 31).

A Cuggiono, sabato 19 e domenica 20 marzo 2016, dalle ore 10.00 alle ore 18.00, verranno organizzate le “Giornate FAI di Primavera”, con visite guidate gratuite presso Villa Annoni (piazza XV Aprile 4) alle sale del piano terra, cappella gentilizia e alla zona monumentale del parco e presso il Museo Storico Civico di Cuggiono. È previsto un percorso storico nel centro del paese, con visita guidata alla Chiesa di S. Rocco e alla Chiesa di S. Maria in Braida. Nel chiostro di Villa Annoni, domenica 20 marzo 2016, verrà allestito un mercatino di prodotti biologici e a “km 0”. Alcuni ristoranti ed esercizi commerciali osserveranno un’apertura particolare e saranno previste offerte e sconti riservati ai visitatori FAI.

A Cusago, giovedì 10 marzo 2016 alle ore 20.45, presso la Biblioteca in via Libertà 3, si svolgerà un nuovo incontro del ciclo “I GioveNott”, dedicato al Castello di Cusago, con l’architetto Alvise Reverdini dal titolo “Opere di manutenzione straordinaria del tetto”, a cura dell’Associazione Banca del Tempo. Mentre domenica 13 marzo 2016, dalle ore 9.00 alle 18.00, nel centro storico a fianco del Castello Medioevale, si terrà la “Fiera mercato dell’antiquariato e del cibo biologico”, curata dalla Pro loco. È un tradizionale appuntamento della seconda domenica del mese, con esposizione di mobili, oggetti di antiquariato e modernariato da collezione, libri e altro. Saranno presenti anche bancarelle di cibi biologici di alta qualità, offerti direttamente dai produttori. Sempre domenica 13 marzo 2016 alle ore 15.00 sarà possibile seguire l’evento “Domenicando alla cavetta con le donne”, organizzato dalla Banca del Tempo: partenza dal Castello di Cusago, passeggiata a piedi o in bicicletta fino all’area naturalistica “La Cavetta”, nei pressi della cascina Naviglietto, visita guidata e merenda. L’evento sarà annullato in caso di pioggia. Infine, giovedì 31 marzo 2016 alle ore 20.45, si terrà il secondo incontro del mese per il ciclo “I GioveNott” con Pierluigi Muggiati, responsabile dell’Archivio Storico di Vigevano, sul tema “Il Castello di Vigevano”, a cura della Banca del Tempo.

A Morimondo, domenica 6 marzo 2016 alle ore 15.00, in Abbazia si terrà la manifestazione “Cibo dei pellegrini, Dolci e frittelle di grasso e di magro”, degustazione di cibi medievali per conoscere l’attività di accoglienza dei monaci cistercensi, a cura della Fondazione Abbatia Sancte Marie de Morimundo. Domenica 13 marzo 2016 dalle ore 10.00 alle 18.00, si svolgerà il “MEC – Mercatino Enogastronomico” con le specialità dell’Oltrepò Pavese, presso la Corte dei Cistercensi. Mentre dalle ore 17.00 sarà possibile partecipare all’Aperitivo nel Borgo. Lunedì 28 marzo 2016, dalle 10.00 alle 18.00, verrà organizzato il tradizionale “Mercatino di Pasquetta” per le vie del paese e dalle 15.00 ci sarà anche l’”Apertura del Museo Comolli” (piazza Municipio 1), con laboratorio dimostrativo di affresco, a cura della Fondazione Abbatia Sancte Marie de Morimundo. Inoltre, nel mese di marzo si terranno diversi laboratori: domenica 13 marzo 2016 dalle ore 14.30, “Laboratorio di miniatura medievale: L’erbario medievale; giovedì 17 marzo 2016 dalle ore 21.00, “Laboratorio di pittura murale – prima parte”. La seconda parte si svolgerà giovedì 24 marzo sempre alle ore 21.00.

A Robecco sul Naviglio, mercoledì 2 marzo 2016 alle ore 21.00, presso la sala consiliare del Palazzo comunale, in via Dante 21, si terrà l’incontro dal titolo “Milano e il Binario 21”, con intervento del professor Davide Assael, scrittore esperto in ebraismo, presidente dell’associazione “Lech Lecha” per il dialogo interculturale. La serata sarà moderata dalla giornalista e caporedattore del quotidiano Il Giorno Carlotta Morgana. Da giovedì 3 marzo, prenderà il via la rassegna di incontri culturali, intitolata “Passo dopo passo”, con racconti e immagini sui cammini in Italia, in Europa e nel Mondo. Gli incontri si terranno alle ore 21.00, presso la sala consiliare del Palazzo comunale, con i seguenti temi: giovedì 3 marzo 2016 “La Via Francigena, ma non solo”; martedì 15 marzo 2016 “Il Cammino degli 88 Templi”; venerdì 8 aprile 2016, “Il Cammino di Santiago de Compostela”. Venerdì 18 marzo 2016, alle ore 21.00, presso il Cineteatro Agorà si terrà il concerto “String Quartet”, con il quartetto Teseiron. Musiche di Ludwing van Beethoven, Alfred Schnittke e Franz Schubert. Infine, lunedì 28 marzo 2016, nella frazione di Casterno, si terrà la “39ª Marcia dei Ciliegi in Fiore”, con percorsi di 5,5, 13 e 20 Km all’interno del Parco del Ticino e grande risottata al termine, per iniziativa della U.S. Casterno, in collaborazione con la Pro loco di Robecco sul Naviglio e il Gruppo Rio Verde, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale. Ritrovo alle ore 8.00 presso il Centro Sportivo di via della Chiesa a Casterno.

Per saperne di più contattare il Consorzio dei Comuni dei Navigli, settore “Promozione Turistica” (tel. 0294921177), consultare il sito web www.consorzionavigli.it o la pagina di Facebook del Consorzio oppure inviare una mail a turismo@consorzionavigli.it.

1 marzo 2016 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
ANTROPOLAROID_MEMENTOVIVERE_30settembreMagenta_Lirico

Antropolaroid_Tindaro Granata_scenaGigi Garegnani, di Casate lo conoscevano in tanti dalle nostre parti. Un uomo da tutti apprezzato e che si faceva voler bene. Gigi, dopo una vita divisa tra lavoro, famiglia, e presenza civile tra le associazioni culturali (Gigi era appassionato di diverse arti), tre anni fa conquistò il diritto alla pensione. Ma non fece in tempo a goderne, poiché in quegli stessi giorni un grave male lo portò via. Di storie come quella di Gigi e dei suoi familiari ognuno ne conosce qualcuna. Questa parabola dell’esistenza che non possiamo mai comprendere né programmare. Queste sottrazioni impreviste ai propri affetti ed ai propri progetti; queste perdite che sentiamo tanto ingiuste e che ci colpiscono come schiaffi sulla faccia mentre stiamo ancora ridendo…

In ricordo di Gigi Garegnani da tre anni l’Associazione Laboratorio Alchemico con la collaborazione di Ecoistituto della Valle del Ticino di Cuggiono organizzano la manifestazione “MementoVivere”: un evento che vuole parlare alle persone di questo mistero inarrivabile che è la vita e che è la morte, due facce della stessa medaglia, una contiene l’altra e viceversa.

Quest’anno “MementoVivere” si terrà al teatro Lirico di Magenta. Il veicolo prescelto è quello del teatro e di una produzione (Proxima Res) che ha meritato diversi premi: per la sua originalità e l’innovazione che rappresenta per la scena teatrale italiana, lo spettacolo vince il Premio della giuria popolare della “Borsa Teatrale Anna Pancirolli”, il Premio “ANCT” dell’Associazione Nazionale dei Critici nel 2011, il Premio Fersen in qualità di “Attore Creativo” nel 2012. L’autore ed attore Tindaro Granata vince nel 2013 il “Premio Mariangela Melato” – Attore Emergente.

Insomma si tratta di una produzione veramente notevole per la quale consigliamo vivamente di non perdere l’occasione: lo spettacolo, infatti, nella volontà degli organizzatori, non è solo un evento commemorativo per i conoscenti di Gigi, ma una espressione di ciò in cui lo stesso Garegnani credeva: la diffusione dell’arte per tutti, il potere catartico e rigenerante delle arti.

L’evento è patrocinato dal Comune di Magenta l’ingresso è ad offerta libera in favore dell’Hospice di Magenta.

Note sullo spettacolo dal press-book:

<< Antropolaroid è stato definito “spettacolo di cupa bellezza, struggente, attraversato da un’ inquietudine dolorosa”, dove a tratti si coglie ugualmente, amaramente, l’occasione di ridere. Tindaro Granata ha dedicato alla sua famiglia e ai suoi nonni Antropolaroid, ripercorrendo e romanzando gli episodi più salienti della vita familiare, dai primi del ‘900 fino ai giorni nostri, rielaborando in chiave originalissima il teatro dei ‘Cunti’ della terra sicula.
L’attore passa attraverso i decenni in molteplici ruoli, maschio e femmina, tra giochi, balli, lavoro, relazioni familiari, paure, brevi passaggi che compongono dialoghi, legami, situazioni.
La novità di uno spettacolo come “Antropolaroid” sta nell’utilizzo di una tecnica, antica, come quella del “cunto”, che viene scomposta e il meccanismo del racconto viene sostituito dalla messa in scena dei dialoghi tra i personaggi del racconto. Non vengono narrati i fatti, ma i personaggi parlano tra di loro e danno vita alla storia. >>

Alessandra Branca

30 ottobre 2015 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
ImgB95608FF

Poteva avere conseguenze più gravi l’incidente avvenuto a Casate in via Milano (sp 117), un uomo di casate stava rientrando nella sua abitazione quando, ha intuito che la macchina che proveniva di fronte stava perdendo il controllo, a quel punto ha arrestato anticipatamente la sua Opel Astra, ma la Punto non ha fatto lo stesso e sbandando con la parte posteriore ha colpito il muso dell’astra.

Bilancio, danni alle auto,  2 feriti non gravi tra gli occupanti della Punto e prontamente soccorsi e tanto spavento per il casatese proprietario dell’Astra.

25 maggio 2015 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
sound

Sono i giovani di 17 paesi dell’Altomilanese che dopo tre anni di attività fanno diventare “Sound Around’ una grande associazione allo scopo di fare rete, mettendo in comune esperienze e storie diverse per organizzare eventi di musica e cultura in tutto il territorio, senza pesare sui bilanci delle pubbliche amministrazioni.
Le associazioni giovanili che hanno aderito fanno parte dei comuni di Arconate, Buscate, Corbetta, Cuggiono, Inveruno, Magenta, Mesero, Nerviano, Ossona, Parabiago, Pogliano Milanese, Robecco sul Naviglio, San Vittore Olona, Santo Stefano Ticino e Vittuone: un bacino di oltre 180.000 abitanti.sound around

Nella giornata di Sabato 9 Maggio alle 11.00, nella sala consiliare del comune di Mesero in via San Bernardo 41, verranno presentati alla stampa gli eventi che si terranno.

Dalla loro pagina facebook che si trova al  seguente LINK                scrivono: “Il progetto rappresenta sicuramente un unicum nel territorio. Le 17 adesioni finora raccolte sono soltanto l’inizio, dal momento che alcuni degli altri 37 comuni hanno già manifestato interesse e volontà di unirsi alla nostra iniziativa. Contiamo di estendere molto presto la nostra rete”, ha dichiarato il referente di ‘Sound Around’, Roberto Fabiani. Aggiungendo: “A livello italiano sono pochissime le reti simili alla nostra e comunque nessuna ha mai creato un’organizzazione giovanile così numerosa partendo dal basso”.

Cosa veramente degna di nota è che “Sound Around” ha inoltre partecipato al bando della ‘Fondazione Ticino Olona’ allo scopo di ottenere finanziamenti privati per organizzare gli eventi estivi.

Spiegano i responsabili: “Un tempo feste ed eventi venivano pagate interamente dalle pubbliche amministrazioni. Oggi non è più possibile. I tagli a livello governativo, i vincoli di bilancio e la crisi economica influiscono e riducono la possibilità e le disponibilità delle amministrazioni comunali, che sempre più spesso finiscono con il tagliare ed eliminare molte attività culturali e ricreative. Per questo abbiamo deciso di chiamare i giovani a una grande prova di responsabilità: impegnarsi in prima persona, sia nel reperimento dei fondi sia nell’organizzazione delle manifestazioni”.

sound

6 maggio 2015 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest