Home Monthly Archives
Monthly Archives

ottobre 2015

CTN_margherita-antonelli

SAMSUNGSPECIALE TRUL, IL VESTITO DELLA SPOSA DI MARGHERITA ANTONELLI

TRUL…AL QUOTO!

Una serata semplice e bella a scaldare gli amici di Trul mercoledì sera al Nuovo

Grande sorpresa per i convenuti in via San Martino mercoledì sera per la serata “evento speciale” di “Ti racconto un libro” (Trul). In locandina la presentazione del libro – edito da La Memoria del Mondo – “Il vestito della sposa” di Margherita Antonelli. Si pensava ad una lettura di alcuni brani del libro e di una chiacchierata con l’autrice; invece, il gentile pubblico presente sfidando il maltempo autunnale, si è trovato ad assistere una vera e propria performance teatrale del romanzo. La Antonelli, infatti, autrice ed attrice per teatro cinema radio e tv, ha pensato di regalare all’affezionato pTrul 28 ottobre 2015 _ Il vestito della sposaubblico del Nuovo di Magenta una drammatizzazione scenica della storia di Eleonora, Karin e Maria. Per cui, abbassate le luci, attraverso le voci della stessa Margherita Antonelli (Eleonora), di Rossana Mola (Karin) e della piccola e dolce Clelia Battangelo (Maria), la platea si è trovata dentro la appassionante e commovente trama de “Il vestito della sposa”, che ci ha portato nella Milano e, contemporaneamente, nella Bosnia degli anni Novanta. Le storie di due giovani donne alla ricerca od in lotta – in condizioni storiche molto differenti – per l’affermazione della propria personalità e del proprio diritto alla vita ed all’amore in un mondo che – tramite la violenza od un comodo binario culturale – tende a sopprimerle. Nella ferma fede che “il futuro è solo l’amore”.

Lo spettacolo, guidato da una regia certamente esperta, ha saputo appassionare attraverso pochi ma ben amalgamati elementi scenici; soprattutto attraverso la bravura delle interpreti. Insomma, anziché una razionale presentazione di un libro abbiamo goduto di un… “Trul al quoto”! Al termine del coinvolgente spettacolo il pubblico ha atteso e si è stretto poi attorno all’autrice per porle domande e, soprattutto, per la dedica in calce sul libro acquistato in teatro. Una serata semplice e bella a scaldare gli amici di Trul anche senza il “goccetto” finale.

30 ottobre 2015 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
ersy

Seduti sugli scalini del monumento della piazza arconatese, abbiamo fatto 2 chiacchiere, come due normalissimi amici che s’incontrano dopo tanto tempo, solamente che avevamo una telecamera, chissà cosa ci siamo detti?

 

31 ottobre 2015 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
intervista

Abbiamo incontrato Marco e Viviana nella loro città, Novara, per fargli una breve video intervista sul perchè della scelta di Turbigo per una loro location. Non vogliamo anticipare niente, vi invitiamo a guardavi la video intervista.

Chiudiamo con la ftrase finale di Viviana che dice: “non si può cambiare nulla senza speranza

Qui il precedente articolo sullo short movie “33”

31 ottobre 2015 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
12204812_503963393110231_1615048429_n

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Forza Nuova Magenta, questa mattina ha tenuto un banchetto politico in quel di S.Stefano Ticino, il primo in 12202483_503963326443571_1064542766_nassoluto in questo Paese, scelta appositamente fatta vista l’espansione Forzanovista sul territorio Magentino.

Il banchetto – chiarisce il responsabile di Forza Nuova magenta- era informativo, in quanto abbiamo illustrato alle persone interessate i punti cardine della politica Forzanovista, nonché un punto di raccolta firme contro lo IUS SOLI, che qualora venisse approvato, come probabilmente accadrà dato l’amore nei confronti degli extracomunitari da parte del PD, saremo pronti a contrastare con un referendum abrogativo nazionale.

Il banchetto ha riscosso esito molto positivo, date le firme raccolte (45 solo la prima ora) e l’interesse della popolazione, anche quella fetta fino ad oggi apolitica.

Forza Nuova Magenta continuerà con banchetti, manifestazioni, volantinaggio e azioni su tutto il territorio, affinché la popolazione apra gli occhi e comprenda appieno quanto poco interesse abbia questo governo nei loro confronti e quanto questa politica pro invasione, qualora fosse portata avanti nel suo disegno di omicidio della Nazione, vedrà lo straniero, clandestino governare a casa nostra. Lo Ius Soli è il cianuro 12188411_503963343110236_163821235_nnazionale che i partiti politici, ingrassanti nel business finto solidale, stanno vendendo quale atto di umanità e aiuto nei confronti del prossimo straniero. Ricordiamo a tutti i cittadini del territorio che se oggi vivono male, in uno stato di precarietà economica, sociale e personale, domani sarà ancora peggio, finché non alzeranno la testa iniziando a dire NO !

Conclude Christian Milanesi - Che i magentini prendano visione della triste realtà delle cose: mentre Forza Nuova lotta nelle piazze e sulle strade, per l’interesse degli Italiani, c’è chi, governando la città di Magenta, si preoccupa della potatura alberi altrui, scadendo in una ridicolaggine da tutti sottolineata -

31 ottobre 2015 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
mereghetti

Luigi Mereghetti era nato alla ‘Cascina Folla’ di Turbigo nel 1931, da una famiglia originaria di Albairate. La sua vita era stata delineata da Luciano Dubini in occasione dell’assegnazione della prestigiosa onorificenza turbighese, ricordata nella foto che pubblichiamo (Mereghetti a sinistra).

Animato da una grande passione per lo sport, a sedici anni, iniziò a correre nei ciclisti dilettanti, ma nel 1951 dovette abbandonare perché chiamato al servizio di leva nei Bersaglieri a Roma. La sua voglia di ‘correre’ nel mondo sportivo ha accompagnato tutta la sua esistenza: nel 1964 fu uno dei fondatori del ‘Velo Club’ (che in seguito si sarebbe chiamato ‘Raffaele Marcoli’) di cui divenne direttore sportivo e presidente; agli inizi degli anni Settanta fondò sia il ‘Ping Pong Club’ (sport del quale fu pure giudice federale), sia il ‘Gruppo Sportivo Cicloamatori'; nel 1980 assunse la carica di vicepresidente dell’Unione Sportiva Turbighese che mantenne per cinque anni e in seguito fece parte del Direttivo della Pro-Loco divenendone vicepresidente (1987).

Proprio per i meriti acquisiti in tanti anni di attività per promuovere lo sport turbighese, nel 1988 gli fu assegnata la massima onorificenza.

Impegno e serietà sono sempre state alla base delle cariche occupate, ciò che voleva dire ‘darsi da fare’ per creare le condizioni più favorevoli alla pratica sportiva, specialmente per i giovani. Proprio queste ‘qualità’ lo hanno reso prezioso nella realtà locale e un punto di riferimento per tutti gli sportivi.

Da qualche anno, dopo la perdita della moglie, si era ritirato, ma non è mai stato dimenticato e lo si è visto dai manifesti murali con le quali le varie associazioni hanno voluto porgere l’estremo saluto.

I funerali si terranno lunedì 2 novembre 2015 alle 14.30

31 ottobre 2015 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
145449508-744dae41-d559-4d56-8a56-eb148de4183b

In allegato, le misure adottate da Regione Lombardia per aiutare cittadini lombardi in difficoltà; gli ambiti di intervento sono le famiglie (esenzioni, bonus etc.), gli anziani e disabili (assegni di autonomia), i disoccupati (progetti di inserimento lavoro)

PDF il Reddito di autonomia inLombardia

dal Sito del Comune di Buscate

 

30 ottobre 2015 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
Newer Posts