Home Daily Archives
Daily Archives

6 novembre 2017

auto bruciata

auto bruciata2Per cause ancora al vaglio degli inquirenti, un auto ha preso fuoco. L’allarme è stato dato dai soccorritori della Croce Verde Baggio che passsavano di li. Sul posto sono prontamente arrivati i Vigili del fuoco che hanno spento l’incendio. Ignote le cause. Le fiamme hanno coinvolto anche un veicolo parcheggiato sul lato della strada.auto bruciata3

6 novembre 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
bandieraASM

ASM Srl comunica che la propria partecipata AEMME Linea Ambiente Srl ha indetto due selezioni pubbliche per la costituzione di rapporto di lavoro a tempo determinato di addetti all’attività di spazzamento/raccolta rifiuti con mansione
di “operai comuni” e di addetti all’attività di spazzamento/raccolta rifiuti con mansione di “autisti di veicoli per i quali è richiesta la patente C, CQC e carta tachigrafica” per le unità di Legnano, Busto Garolfo, Magenta e Gallarate. Le domande di partecipazione, da presentarsi utilizzando il modulo appositamente predisposto, dovranno pervenire entro le ore 12:00 del giorno 7 dicembre 2017 con raccomandata A.R. all’indirizzo indicato sullo stesso modulo, oppure a mezzo PEC all’indirizzo info@pec.aemmelineaambiente.it oppure a mano, presso la sede di AMGA Legnano SpA in via per Busto Arsizio n. 53 a Legnano(MI).

Nei siti web aziendali di ASM Srl e ALA Srl (www.asmmagenta.it e www.aemmelineaambiente.it) è possibile scaricare gli avvisi di selezione e i relativi moduli di iscrizione.

6 novembre 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
destrio

Presso supermercato “IPER” sito interno centro commerciale “Il Destriero”, stamattina verso le ore 9.00, militari dipendente Aliquota radiomobile arrestavano tre cittadini ucraini, regolarmente presenti sul territorio italiano: – Y.A. incensurato; – M.D. nubile, studentessa, incensurata; –  S.D., celibe, badante, pregiudicato;
poiché, venivano colti in flagranza, mentre tentavano di allontanarsi con vari capi di abbigliamento e prodotti cosmetici del valore complessivo di 450 euro circa, occultati all’interno di una borsa. Refurtiva, interamente recuperata e restituita avente diritto.

6 novembre 2017 0 comment
1 Facebook Twitter Google + Pinterest
giunta

Una conferenza stampa difficile per l’amministrazione Perletti. Dire no a soldi pubblici già stanziati non è mai semplice. CAM per motivi già preannunciati non c’era in conferenza stampa, ma fortunatamente l’abbiamo seguita dalla diretta di Logos

mappa ciclabileMolti i punti prevedibili del no alla pista ciclabile. Uno dei punti che non condividiamo è l’affermazione della Perletti che dice: “Noi regali al comune di Buscate non ne facciamo, quel tratto costa troppo!”. Il tratto in questione è di soli 890 metri, secondo gli amministratori cuggionesi costerebbe 337,0786516854 € al metro, circa 300.000 €. Sono stato attento alle virgole, perché nel Filmato reso pubblico da Logos, la Soldadino, presente in conferenza ci tiene parecchio ai decimali. Torniamo sul pezzo, dal nostro punto di vista, potete seguire il Video integrale di Logos, il No è solo politico.  Crediamo che si sia detto no alle centinaia di persone che preferiscono la bici ad ogni altro mezzo di locomozione. Una scelta errata, in un momento che si spinge la politica verso l’ecologia, il territorio e non ultima la sicurezza.

logosIn compenso la dichiarazione del Sindaco che si farà la ciclabile Cuggiono/Inveruno (lì i soldi ci sono?) e una circonvallazione che dalla rotonda di Casate che porterà in via Cicogna che, secondo gli amministratori, toglierà il traffico pesante da via Beolchi. La ciclabile Villoresi/Naviglio oppure Cuggiono/Castano (già in parte finanziata) si poteva fare e il Sindaco Perletti e i suoi hanno detto di no, il resto aspettiamo e vedremo, convinti nella frase più in uso in questo momento: “non ci sono i soldi – oppure – non si può sforare i patto di stabilità”.

La delibera Ufficiale al No alla Ciclabile Castano/Cuggiono

Un Grazie a LOGOS per averci fornito le foto

6 novembre 2017 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
received_2008691806080876

Ennesima spaccata nella notte a Magenta. I malviventi hanno colpito al Tony Boutique di via Roma rubando merce per un danno ancora da definire.

I carabinieri sono giunti sul posto per l’avvio delle indagini. Quella della scorsa notte è la quarta spaccata a Magenta negli ultimi otto giorni.

6 novembre 2017 0 comment
1 Facebook Twitter Google + Pinterest