Home Daily Archives
Daily Archives

8 maggio 2018

Giro d'Italia 2018 - edizione 101-  tappa 4 CATANIA - CALTAGIRONE

Il corridore belga ha preceduto sul traguardo Woods e Battaglin

Caltagirone, 8 maggio 2018 – Il corridore belga Tim Wellens (Lotto Soudal) ha vinto la quarta tappa del centunesimo Giro d’Italia, Catania-Caltagirone di 202 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Michael Woods (Team EF Education First-Drapac p/b Cannondale) e Enrico Battaglin (Team Lotto NL – Jumbo).

Rohan Dennis (BMC Racing Team) è ancora la Maglia Rosa di leader della classifica generale.

RISULTATO FINALE
1 – Tim Wellens (Lotto Soudal) – 202 km in 5h17’34”, media 38,165 km/h
2 – Michael Woods (Team EF Education First-Drapac p/b Cannondale) s.t.
3 – Enrico Battaglin (Team Lotto NL – Jumbo) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 – Rohan Dennis (BMC Racing Team)
2 – Tom Dumoulin (Team Sunweb) a 1″
3 – Simon Yates (Mitchelton – Scott) a 17″

Il vincitore di tappa Wellens, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Ho avuto la fortuna di avere compagni di squadra molto forti. Grazie a loro avevo un po’ di vantaggio all’inizio della salita. Non ho dovuto andare a tutta sin da subito, ho potuto aspettare gli ultimi 200 metri. Sono molto contento di aver vinto già alla quarta tappa, il resto del Giro sarà semplicemente un di più qualunque cosa succeda. Ora correrò senza stress.”.

La Maglia Rosa Dennis ha dichiarato: “È stato frenetico, con molte curve e molto pubblico nel finale. Era importante rimanere fuori dai guai dagli ultimi dieci chilometri fino all’inizio dell’ultima salita. Di solito perdevo la maglia di leader dopo un giorno negli altri grandi giri. Per me conservare la Maglia Rosa oggi è un grande risultato”.

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Rohan Dennis (BMC Racing Team)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo – Elia Viviani (Quick-Step Floors)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Enrico Barbin (Bardiani CSF)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin – Maximilian Schachmann (Quick-Step Floors)
8 maggio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
besate (1)

image001A maggio è impossibile annoiarsi. Numerose sono le iniziative per il tempo libero che sono state organizzate nei Comuni dell’Ovest Milanese: si spazia dalla musica al teatro, dagli spettacoli per bambini agli incontri di letteratura, dagli eventi gastronomici agli eventi sportivi. In programma ci sono manifestazioni per tutti i gusti e per tutte le età.

Ecco di seguito i principali appuntamenti segnalati dal Consorzio dei Comuni dei Navigli che si svolgeranno nei paesi di: Albairate, Besate, Cassinetta di Lugagnano, Corbetta, Cuggiono, Cusago, Mesero, Morimondo, Ozzero, Robecco sul Naviglio e Turbigo.

Ad Albairate, venerdì 25 maggio 2018 alle ore 20.30, nella sala consiliare del Municipio (via Cesare Battisti, 2) si terrà la cerimonia di premiazione del concorso letterario promosso dalla Biblioteca civica “Lino Germani”. Mentre sabato 26 maggio 2018 dalle ore 21.00 ritornerà Corteggiando, la tradizionale manifestazione con tanti spettacoli nelle corti, nelle piazze e nelle vie, promossa dal Comune e dalla Proloco.

besate (2)A Besate, domenica 13 maggio 2018 alle ore 11.00 in Villa Zerbo, prenderà il via la “Festa della Madonna dello Zerbo”, con pranzo alle ore 12.30, intrattenimento per bambini, lotteria e lancio di palloncini, Santa Messa nella Chiesetta del 1600 alle ore 17.30, (per prenotazioni, tel. 3477029180 – 3468734746). Sabato 19 maggio 2018 alle ore 21.00, presso il Centro Civico in via dei Mulini 5, si terrà l’incontro pubblico “Turismo solidale – Racconti ed immagini d’Africa”, patrocinato dal Comune di Besate e promosso da Avis Abbiategrasso.

Cassinetta di Lugagnano, domenica 13 maggio 2018 si svolgerà la manifestazione “I love Cassinetta”, giornata di piccoli interventi di manutenzione e pulizia del paese con pausa caffè offerto da Bar Banjo e pranzo preparato per i volontari da Associazione Amici della Solidarietà. Mentre nel Salone Polifunzionale di Piazza Negri si terranno due appuntamenti culturali: martedì 22 maggio 2018 alle ore 21.00 la presentazione del libro “La casa degli obbligati” con l’autore Alberto Fossati; martedì 29 maggio 2018 alle ore 21.00 la presentazione del libro “Novantesimo cancello” con l’autrice siciliana Enza Tomaselli.

A Corbetta, sabato 12 maggio 2018 alle ore 18.30, presso la Torre Altomedievale (largo Cellere), sarà inaugurata la mostra personale di Mario Cerolli, a cura di Brerauno, che resterà aperta fino al 20 maggio con i seguenti orari: da martedì a venerdì dalle ore 16.00 alle 18.00; sabato dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00; domenica dalle 10.00 alle 12.00. Domenica 13 maggio 2018 ci sarà la “Passeggiata tra le Ville Storiche”, con visita guidata, a cura della Proloco di Corbetta, con i seguenti orari: dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 19.00. Costo del biglietto 6 euro (valido in tutte le ville). Mercoledì 23 maggio 2018 si svolgerà la “1ª Strapasciata notturna – In corsa per la ricerca”, manifestazione podistica ludico motoria su percorsi di 3 e 8,5 km con ritrovo alle ore 20.30 in Villa Pagani della Torre (piazza XXV Aprile). L’intero ricavato sarà devoluto alla Fondazione Umberto Veronesi. Sabato 26 maggio 2018 alle ore 21.00, presso il salone “Paolo VI” di via Verdi, si terrà lo spettacolo dialettale “Ma le’ catifa’ divinta’ vecc”, a cura di Corbetta Missionaria onlus. Il ricavato andrà in beneficenza alla Missione di Rakwaro in Kenia per nuovo reparto maternità e per esigenze del territorio corbettese.

A Cuggiono, ogni weekend fino a sabato 19 e domenica 20 maggio 2018, dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.30, sarà possibile visitare in Villa Annoni la rassegna fotografica sul tema “L’interpretazione dei non luoghi”, con numerose iniziative collaterali, come l’evento “Urbex Esplorazione Urbana” con Roberto Serati che si terrà giovedì 17 maggio 2018 alle ore 21.00 e l’evento “Caccia allo scatto” a tema fotografico per piccoli che si terrà domenica 20 maggio 2018 alle ore 15.30.

3. Cusago_prati dietro CastelloA Cusago, lunedì 14 maggio 2018 alle ore 20.30 “Incontri con la dolcezza” (meringata, diplomatica e millefoglie), nella sede della Proloco (via Libertà), con Maurizio il pasticciere. Per informazioni e prenotazioni (entro il 13 maggio 2018): info@prolococusago.org. Ingresso gratuito con tessera della Proloco. Domenica 27 maggio 2018 si svolgerà “Cusa-Go Eat”, passeggiata gastronomica nella campagna cusaghese con sosta nelle cascine, con ritrovo alle ore 9.00 in Corte Madonnina per ritiro pettorine. Nel pomeriggio seguirà festa sull’aia. Il costo di partecipazione è di 10 euro, bambini fino a 5 anni gratis. Per informazioni e iscrizioni (entro il 23 maggio 2018): info@prolococusago.org. È un evento promosso da Comune e Proloco di Cusago.

A Mesero, domenica 13 maggio 2018 con ritrovo in piazza Europa alle ore 11.00 si terrà la “4ª Festa di Santa Gianna Beretta Molla”, che prevede eventi per grandi e piccini. Il programma completo delle manifestazioni può essere scaricato dal sito web del comune www.comune.mesero.mi.it. La festa sarà preceduta sabato 12 maggio alle ore 19.30 dalla cena con i “gemelli francesi”, presso il Centro socio culturale di via Piave, nell’ambito del gemellaggio con il comune francese di Lurcy-Lévis. Occorre prenotarsi in municipio o presso la bocciofila entro il 10 maggio 2018. Il costo di partecipazione è di 20 euro.

A Morimondo, nei giorni venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 maggio 2018, si terrà la terza edizione di “Morimondo Folk Festival”. Per saperne di più consultare gli aggiornamenti nel sito web: www.morimondoturismo.eu.

A Ozzero, domenica 13 maggio 2018 dalle ore 10.30 fino al tardo pomeriggio con musica e spettacolo, presso il Parco Cereda (il Parchetto) di via 1° Maggio, si svolgerà la “Festa della Proloco – 10 anni insieme”. È previsto pure un pranzo alle ore 12.30 al costo di 15 euro per gli adulti e di 10 euro per i ragazzi fino a 14 anni (per informazioni e prenotazioni, mail: info@proloco-ozzero.it, tel. 3385233492). Evento promosso da Proloco e Comune di Ozzero.

A Robecco sul Naviglio, per gli sportivi c’è “Ciclismo che passione”, la mostra di alta qualità per celebrare la storia locale dello sport delle due ruote che è stata allestita nella Biblioteca comunale, presso Palazzo Archinto, a ridosso del Naviglio Grande. Resterà aperta fino al 27 maggio 2018 osservando i seguenti orari: dal lunedì al sabato dalle ore 15.00 alle 18.00; domenica e festivi dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00; il 1° maggio 2018 dalle ore 9.00 alle 18.00. È organizzata dall’Amministrazione comunale di Robecco sul Naviglio, con la collaborazione delle associazioni sportive Velo Sport Robecco e Brontolo Bike e della Pro Loco. Domenica 13 maggio 2018 si terrà la gara ciclistica “Memorial Pino Barenghi” e martedì 29 maggio 2018 la “Marcia della Tigre” a Carpenzago. Mentre sabato 19 maggio 2018 alle ore 21.00 nel Municipio (in via Dante) si terrà il “Concerto di primavera”, con il Corpo Musicale Santa Cecilia.

A Turbigo, sabato 12 e domenica 13 aprile 2018, nella Sala delle Vetrate (Municipio, via Roma 39), sarà possibile visitare “I mille volti del cuore”, mostra di opere di Graziano Pietro, con i seguenti orari: sabato dalle ore 16.00 alle 20.00 e domenica dalle 10.00 alle 18.00. Nei giorni venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 maggio 2018 si svolgerà l’evento gastronomico “Street Food in Piazza – Degustando in Turbigo”, cibo di strada, musica e spettacoli in piazza Madonna della Luna con i seguenti orari: venerdì dalle ore 17.00 alle 24.00; sabato e domenica dalle 10.30 alle 24.00. Inoltre, venerdì 18 maggio 2018 alle ore 21.00, nella Sala Vetrate, sarà presentata la mostra del pittore Gabriele Lisca “Un fiume in attesa”, che resterà aperta fino al 21 maggio 2018 con i seguenti orari: da sabato 19 a lunedì 21 maggio dalle ore 15.00 alle 18.30. Domenica 20 maggio sarà aperta anche la mattina dalle 10.00 alle 12.00. Infine, venerdì 25 maggio 2018 alle ore 21.00, sempre nella Sala Vetrate, Andrea Vitali presenterà il libro “Nome d’arte Doris Brilli. I casi del maresciallo Ernesto Maccadò”.

Per saperne di più contattare il Consorzio dei Comuni dei Navigli, settore “Promozione Turistica” (tel. 0294921177), consultare il sito web www.consorzionavigli.it o la pagina di Facebook del Consorzio oppure inviare una mail a turismo@consorzionavigli.it.

 

8 maggio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
nda

Negli Ospedali di Legnano e Magenta momenti informativi gratuiti con medici reumatologi

logoonda_rgb_nuovo_positivoOnda, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, coinvolge gli Ospedali italiani con i “Bollini rosa”, per offrire servizi gratuiti clinico-diagnostici e informativi alla popolazione femminile.

Venerdì 11 maggio Onda promuove in 60 Ospedali italiani “Bollini rosa” un Open day dedicato alle Malattie reumatiche autoimmuni.

Vi aderisce anche l’ASST Ovest Milanese, con gli Ospedali di Legnano e Magenta. Verranno creati due punti informativi dove saranno disponibili, per colloqui e counseling, i medici reumatologi e  il personale  infermieristico, in collaborazione con le associazioni dei pazienti che già collaborano con l’ASST Ovest Milanese attraverso varie iniziative di supporto intra ed extra ospedaliero. Il tutto a costo zero e senza prenotazione. Più nel dettaglio. All’Infopoint dell’Ospedale di Legnano, dalle 9 alle 13, verrà distribuito materiale informativo e si daranno informazioni sulla modalità di accesso ai servizi.

All’Ospedale di Magenta, sempre dalle 9 alle 13, l’appuntamento è alla Sala della Rotonda.

“L’iniziativa è volta a una maggiore sensibilizzazione sulle malattie reumatiche e autoimmuni, che vedono principalmente colpito il sesso femminile in ogni fascia di età e con diverse manifestazioni – afferma la dottoressa Paola Faggioli, medico reumatologo dell’ASST Ovest Milanese -. L’obiettivo è arrivare a diagnosi e terapie sempre più precoci, in grado di cambiare radicalmente il decorso di tali patologie. Onda per il 2018 affronta in modo specifico il tema della salute riproduttiva nell’ambito della patologia reumatologiche, sfatando il mito dell’inaccessibilità alle gravidanze nelle pazienti affette da malattie autoimmuni. Onda intende promuovere,  all’interno degli Ospedali, un approccio “di genere” nella definizione e nella programmazione strategica dei servizi sociosanitari, al fine di creare network di strutture a “misura di donna” sempre più all’avanguardia nella prevenzione, diagnosi e cura delle patologie a maggiore prevalenza di genere”.

8 maggio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
32083657_2097200087231372_5344297148659793920_n

Il Pd sempre più critico verso l’amministrazione Calati. Noi che ascoltiamo tutti i giorni i cittadini diciamo non solo il Pd è critico. Qualcuno lamenta che i giorni dei “selfie” non sono ancora finiti e noi da spettatori diciamo “nemmeno quelli del gioco delle poltrone”.

In via Cler viene tirato in ballo l’immobilismo politico che la città sta vivendo.

Sulla Pagina Facebook è apparso questo post da parte del Pd Magentino: “I nostri consiglieri comunali Elisabetta Mengoni e Vincenzo Salvaggio detto Enzo hanno incontrato negli scorsi giorni i residenti di via Cler e Piazza Don Angelo Casertelli per raccogliere informazioni su diverse problematiche riguardanti l’area. Si tratta di piccole cose che creano disagi quotidiani ai cittadini della zona. Piccole attenzioni che sommandosi cambiano il vivere comune dei magentini che vivono e lavorano in questa parte di Città. Per questo abbiamo presentato la seguente interpellanza all’Amministrazione Calati, affinché i residenti possano avere risposte e soluzioni concrete il prima possibile. #piccolecose #PdMagenta”

L’interpellanza protocollata in Comune sulla situazione di Via Cler:

Incontrati i cittadini delle zone indicate nell’oggetto dell’interpellanza e vie limitrofe, venendo a conoscenza delle suddette problematiche, convinti di poter contribuire al benessere della nostra comunità

SI CHIEDE

32072619_2097200047231376_6406885208880054272_n se l’Amministrazione Comunale intende effettuare la disinfestazione contro le zanzare e quindi esporre i cartelli con le date legate all’effettuazione della stessa nei parchi comunali e nelle vie cittadine interessate. In modo particolare si chiede se sarà interessata la zona di Via Cler e Piazza Don Angelo Casartelli.

• se l’Amministrazione Comunale ha ancora attivo l’appalto per la disinfestazione con trappole per topi, in caso di risposta affermativa si chiede se sia possibile prevederne la posa anche via Arioli dove diversi cittadini segnalano la presenza di tali roditori.

• per quale motivo la fontana di via Cler risulta non essere ancora non funzionante nonostante l’impegno di spesa effettuato con determina 260 del 4/4/2018

• se l’Amministrazione Comunale intende effettuare un azione di diserbo nelle zone oggetto dell’interrogazione, in caso di risposta affermativa si chiede di conoscere quanti passaggi verranno effettuati

• se l’Amministrazione intende continuare la posa di cestini per la raccolta di rifiuti lunga la via Cler che risulta essere sprovvista

• se l’Amministrazione comunale intende rifare, in caso di positiva conclusione dell’appalto in corso (vedi determina 304 del 19/4/2018), la segnaletica fra via Cler/Caracciolo/Saffi/Arioli/Sturzo dove iniziano a non vedersi alcuni segnali di STOP aumentando, così, l’insicurezza per le auto che circolano in quella porzione di città

8 maggio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
media

copertinaPartiamo dall’inizio, essere media partner è e deve essere una cosa seria. Quando fai comunicazione devi informare a 360°.  Non puoi fare solo quello che piace a te. Non è un hobby ma è una Mission. Certamente dopo la prova di forza di Ticino Notizie 3.0 (apericena con tutti gli esponenti politici locali. Io direttore di un piccolo blog locale (numeri alla mano, non chiacchiere, i più letti del Magentino), ho chiamato chi di dovere dell’amministrazione e ho dichiarato che non avrei fatto la richiesta di essere Media Partner dell’Evento riquardante la Battaglia di Magenta. Non ho detto che non ci sarò, ma come Blog non ho la forza di “battere” i Big del giornalismo magentino, perciò, mollavo la palla ai maestri dell’informazione.

Anche perchè deluso dagli amministratori magentini. Ma questa è la storia della richiesta di un patrocinio che non so se racconterò. Storia che mi ha deluso profondamente.

Per essere brevi, Ticino Notizie fa richiesta di partnership con l’amministrazione per fare da Comunicatori Ufficiali degli eventi della Battaglia di Magenta. Il comune accetta, ma sbaglia il nome e inserisce Corriere Altomilanese.com nel contratto. La mia Fidanzata (Magenta) ha un amante che la “Corteggia” ma io sono sempre ne suoi pensieri. Chissà se vorrà dire qualcosa.

Cliccate qui e potete scaricare L’accordo di Partenariato tra Tn e il Comune.

Ringraziamo il Dirigente Cultura, Sport e Promozione del Territorio se corregge l’accordo. CAM non ha richiesto nulla!

CAM sarà presente ad alcune manifestazioni della Battaglia di Magenta, in maniera informale.

 

8 maggio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
5350_ScazzosiBarni1_web

BUSTO GAROLFO – Conto economico in attivo, redditività in aumento, crescita degli impieghi e incremento della raccolta a dimostrazione della fiducia dei risparmiatori. Sono tutti positivi gli indicatori per la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, che archivia l’esercizio 2017 con il segno più e presenta la proposta di bilancio alla discussione e al voto dell’assemblea dei soci, in programma la mattina di domenica 27 maggio, al teatro Sociale di Busto Arsizio (Varese), durante la quale si procederà anche all’elezione dei componenti del consiglio di amministrazione per il prossimo triennio.

L’utile lordo al 31/12/2017 è stato di 4 milioni e 383.428 euro (3 milioni e 677.899 euro detratte le imposte): «Un dato che ci conferma per l’ennesima volta come una tra le Bcc ai vertici nazionali in termini di produzione di reddito -commenta il presidente, Roberto Scazzosi- e, soprattutto, che dimostra la fiducia del territorio, dei soci e dei clienti nella nostra banca. Una fiducia che si traduce nella crescita della raccolta indiretta, trainata dalla componente del risparmio gestito, che nel 2017 è cresciuto del 15% e rappresenta ormai il 65% della raccolta indiretta. E se guardiamo all’ultimo triennio, il risparmio gestito ha fatto registrare un +76%: chiaro segno che i clienti non soltanto ci affidano i loro soldi, ma che sempre più ci chiedono consigli su come investirli, rivolgendosi con fiducia ai nostri dipendenti, che svolgono con grande professionalità il loro lavoro. A dimostrarlo nei dati di bilancio c’è il forte aumento delle commissioni nette, che sono la miglior rappresentazione del soddisfacimento dei soci e clienti per i servizi di consulenza offerti dalla nostra Bcc».

In aumento del 3,5% anche le cosiddette “masse intermediate”, cioè il totale della raccolta e degli impieghi: «dato, questo, che ci conferma come banca dinamica che è punto di riferimento del proprio territorio -sottolinea il direttore generale, Luca Barni-. Nel dettaglio, gli impieghi hanno fatto segnare una crescita del 5,8% e sono il segno tangibile che la Bcc ha colto la ripartenza del proprio territorio ed è stata pronta a sostenerla. Crescono notevolmente e trainano le percentuali di crescita le erogazioni dei finanziamenti alle famiglie per l’acquisto della casa; ma va detto che per il primo anno dall’inizio della crisi sono in aumento anche i finanziamenti di breve termine legati all’andamento dei fatturati aziendali, e questo è un segno positivo non solo per la banca ma, soprattutto, per le aziende».

Dal punto di vista della solidità, con un patrimonio che supera i 104 milioni di euro la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate si conferma un approdo sicuro e a dimostrarlo c’è il dato dell’indicatore «tier1» che è al 17%. In deciso miglioramento anche la qualità del credito: «le sofferenze nette continuano a diminuire e ora sono al 5,4% -spiega il direttore generale, Luca Barni-. Le coperture del credito deteriorato in bilancio sono elevate, ed inoltre in base al nuovo standard contabile di riferimento a livello europeo «IFRS9» (internationalfinancialreporting standard 9) le abbiamo ulteriormente alzate: infatti, all’1 gennaio di quest’anno le nostre coperture dei non performing loans, i cosiddetti prestiti non performanti, sono al 70% delle sofferenze e al 58% degli Npl totali».

«I risultati della nostra Bcc sono la chiara dimostrazione di una realtà fortemente radicata sul territorio e della bontà del nostro modello di fare banca, che si basa sulla conoscenza diretta dei nostri soci e clienti e sulle feconde relazioni con le nostre comunità -chiosa il presidente, Roberto Scazzosi-. E’ questo un modo di operare che, sono certo, sarà il fiore all’occhiello anche del Gruppo bancario cooperativo Iccrea, che inizierà ad operare entro fine anno, con cui condividiamo valori e filosofia e a cui abbiamo aderito con grande convinzione».

I principali indicatori della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate

(valori in migliaia)

Impieghi: 709.948 euro (+6,0% rispetto al 2016)

Raccolta totale: 1.479.415 euro (+2,3% rispetto al 2016)

Raccolta Gestita: 422.274 euro (+15,0% rispetto al 2016)

Patrimonio: 104.631 euro, (+4,0% rispetto al 2016)

Utile: 3.677,90 euro

Cet1: 17%

Nella foto allegata, da sinistra, il presidente Roberto Scazzosi e il direttore generale Luca Barni durante la conferenza stampa di questa mattina. Qui immagini in alta definizione

8 maggio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
Newer Posts