Home Daily Archives
Daily Archives

4 maggio 2018

giro d'italia tappa 1 foto a

Tom Dumoulin (Team Sunweb), vincitore dell’edizione precedente della corsa e Campione del Mondo di specialità, vince la tappa inaugurale del centunesimo Giro d’Italia, la Cronometro Individuale di Gerusalemme di 9,7 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Rohan Dennis (BMC Racing Team) e Victor Campenaerts (Lotto Soudal). Ottima prova di Domenico Pozzovivo (Bahrain-Merida), mentre Fabio Aru (UAE -Cycling Team) paga secondi nei confronti degli altri big. Male Froome, giunto al traguardo molto attardato rispetto al vincitore di giornata, penalizzato da una caduta durante la ricognizione. Dumoulin veste, così, la prima Maglia Rosa e diventa anche Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti. Maximilian Schachmann (Quick-Step Floors) è la prima Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani.

giro d'italia tappa 1 foto b

RISULTATO FINALE

1 – Tom Dumoulin (Team Sunweb) – 9,7 km in 12’02”, media 48,365 km/h

2 – Rohan Dennis (BMC Racing Team) a 2″

3 – Victor Campenaerts (Lotto Soudal) s.t.

CLASSIFICA GENERALE

1 – Tom Dumoulin (Team Sunweb)

2 – Rohan Dennis (BMC Racing Team) a 2″

3 – Victor Campenaerts (Lotto Soudal) s.t.

 Dumoulin, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “È accaduto esattamente tutto quello che volevo: la vittoria e ottenere un buon vantaggio sugli altri contendenti nella Generale. Sapevo di essere pronto per il Giro ma non ero sicuro di vincere oggi. Il percorso è stato difficile ma assolutamente perfetto per me”.

 Foto Credit: LaPresse – D’Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi

4 maggio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
kevin-stefy

Sono rimasto basito nonché dispiaciuto dopo aver letto le dichiarazioni del collega Segretario del Partito Democratico magentino, in merito alle dimissioni di Alfredo Bellantonio. Ad onor del vero, davo per scontato quanto riportato da alcuni Consiglieri Comunali del PD. Ma non pensavo che il loro coordinatore locale, una ragazza giovane ed intraprendente che come il sottoscritto cerca di fare in modo che il mondo giovanile si avvicini ad una politica oggigiorno ahinoi un po’ avariata, avrebbe pronunciato certe affermazioni.

Il Segretario dei DEM si riferisce a crisi di Giunta e sostanzialmente ad un malgoverno, condito da immobilismo, condotto dall’Amministrazione Calati, senza dimenticare di citare l’ormai annoso e costante tema della manutenzione stradale.

Probabilmente si è persa qualche pezzo, ma ci sta, essendosi da poco insediata nel suo nuovo incarico. Infatti dovrebbero essere i suoi Consiglieri a ragguagliarla e a ricordarle che non solo le crisi di Giunta, bensì anche quelle in seno ai Consiglieri, ai tempi dell’Amministrazione Invernizzi, sono state quasi all’ordine del giorno. In cinque anni il vecchio Governo cittadino, a trazione PD, ha perso il Presidente del Consiglio Comunale a pochi mesi dall’inizio della legislatura ed in seguito, a causa della frattura sul tema del prolungamento della Magenta-Malpensa (questione non di poco conto) il blocco, seppur esiguo, di Rifondazione Comunista costituito comunque da un Consigliere ed un Assessore. Senza tralasciare il malumore interno al gruppo consiliare del Partito Democratico, ove anche qui abbiamo assistito a qualche abbandono.

Tocco ora gli altri due punti della critica piddina, ossia il malgoverno/immobilismo e le strade. Fornisco semplicemente “un paio” di numeri. Nel comparto sicurezza, l’Amministrazione Calati, grazie all’egregio lavoro svolto dal Vicesindaco Gelli, ha stanziato 66.000 euro per l’innovazione e l’installazione di nuove telecamere e portali per il controllo delle auto rubate; 8.000 euro per il nuovo numero al fine di contattare in modo più semplice e veloce la Polizia Locale; 20.000 euro per l’acquisto in wet leasing di due auto e due moto per i nostri Agenti di P.L. A ciò vanno aggiunti: l’introduzione del nuovo Regolamento di Polizia Locale, con l’inserimento del DASPO urbano; la riapertura del presidio di P.L presso il nostro Ospedale “Fornaroli” ed il rilancio del Patto Locale, mandato in soffitta all’epoca di Invernizzi Sindaco.

Per quanto concerne la scuola, sono stati stanziati: 5.000 euro per il Piano di Diritto allo Studio; 6.000 euro al fine di aumentare il contributo ed il sostegno agli studenti affetti da inabilità; 7.000 euro per l’acquisto di banchi e sedie (manco questi c’erano!!!) e 33.000 euro per nuovi giochi presso le scuole ed i parchi pubblici.

Nei settori di Sport, Associazioni, Politiche Giovanili e Farmacie, abbiamo un giovanissimo Assessore, Luca Aloi, il quale sta lavorando a spron battuto e ciò gli è riconosciuto dalla nostra Magenta. Nonostante le numerose criticità (le condizioni della palestra in zona sud, tanto per citarne una), ha saputo garantire con professionalità, in collaborazione con l’ufficio tecnico, la prosecuzione delle attività delle nostre Associazioni sportive, alcune delle quali hanno conseguito eccellenti risultati nei propri campionati. Egli ha, inoltre, collaborato alla realizzazione della “Giornata del FAI”, importante per il marketing territoriale, e continua ad operare in tanti altri progetti concreti insieme agli altri assessorati.

Evidenzio anche la produttiva partecipazione degli attuali Consiglieri di Maggioranza, a differenza, con tutto il rispetto, di un ruolo più passivo di quelli precedenti.

Questi sono solo alcuni numeri dell’azione amministrativa della “criticata” Giunta Calati. Si può migliorare? Certamente.

Per quanto concerne la manutenzione stradale, pongo un semplice quesito? Ma negli scorsi cinque anni è stata mai fatta?

Per concludere, invito il PD a lasciar lavorare l’attuale Amministrazione. I Consiglieri piddini stanno chiedendo cose che essi stessi non hanno realizzato nei cinque lunghi anni precedenti.

Quindi, che stiano tranquilli, facciano la loro opposizione costruttiva. Inoltre, esorto qualcuno di loro a partecipare ai Consigli Comunali un po’ di più e qualcun altro a leggersi meglio i documenti della Commissione per il Paesaggio, vista la conclamata esperienza amministrativa.

Segretario Lega Magenta

Kevin Bonetti

4 maggio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
giro

G18_T01_Jerusalem_alt_jpg-600x330Gerusalemme, 4 maggio 2018 – Buongiorno dalla prima tappa del centunesimo Giro d’Italia, in programma dal 4 al 27 maggio e organizzato da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, la Cronometro Individuale di Gerusalemme di 9,7 km. Per la prima volta nella storia del ciclismo un grande giro parte al di fuori dei confini europei.

Il primo corridore a partire nella crono di oggi sarà Fabio Sabatini (Quick-Step Floors) alle 13:50, mentre l’ultimo corridore, Tom Dumoulin (Team Sunweb), partirà alle 16:45. L’ordine di partenza può essere scaricato da questo link.

METEO
Gerusalemme (13:50 – Partenza primo corridore): variabile, 30°C. Vento: moderato NE – 10 km/h.
Gerusalemme (17.00 – Arrivo ultimo corridore): variabile, 31°C. Vento: moderato ENE – 13 km/h.

4 maggio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
5338_locandinaRAJAS_WEB

RESCALDINA – Sono i Rajas gli ospiti musicali di sabato 5 maggio all’osteria sociale La Tela di Rescaldina; una formazione che ha alle spalle più di 20 anni di esperienza sui palchi della provincia di Milano e di Varese. L’unicità del gruppo è nel suo nome: il termine rajas deriva dal sanscrito e significa “colorato”, “dinamico”, ma anche “instabilità”, “attività”, “desiderio”. È una delle Guṇa, termine adoperato per indicare i tre componenti ultimi della materia (Prakṛti: Sattva, Rajas e Tamas), e rappresenta la componente che ne mette in moto la manifestazione. È proprio ispirati da questo nome e dal suo significato che Andrea Balossi, cantante, e Claudio Mazzoleni, chitarrista, nel 1997 danno origine al gruppo. Alla base non soltanto passione per la musica, ma anche e soprattutto il tentativo di compendiare le esperienze di vita e tutto ciò che ogni giorno li porta a crescere.

È del 2009 il primo disco, edito da Pepita Edizioni Musicali, con la collaborazione del chitarrista Simone Corazzari, di Fabrizio Donadoni al basso e di Silvio Centamore alla batteria. Sempre alla ricerca, sentono però l’esigenza di avere musicisti fissi all’interno del gruppo, che siano parte integrante e che credano appieno nel progetto. Nel 2011, finalmente, arrivano alla formazione ideale con Andrea Balossi voce e chitarra, Alessandro Colombo chitarra e cori, Simone Colombo basso e cori, Matteo Colombo batteria. Tra loro da subito si crea la giusta intesa e si inizia a lavorare a un nuovo album di inediti che sfocia nell’incontro, decisivo, con il produttore Paolo Anessi di MS Records, etichetta discografica indipendente della provincia di Varese. Da questo lavoro di umili artigiani al servizio della musica, come loro stessi amano definirsi, nasce il nuovo album. Un nuovo punto di partenza. Un nuovo cammino. Il punto d’unione ideale della musica dei Rajas.
Inizio alle 21.45, ingresso libero.

La Tela è un bene sequestrato alla criminalità organizzata, affidato al Comune di Rescaldina e gestito dalla Cooperativa ARCADIA insieme con altre associazioni del territorio. È diventato ristorante e centro di aggregazione e di promozione sociale e culturale.

Info: Osteria sociale del buon essere “La Tela” Strada Saronnese, 31 Rescaldina (MI)
cell. 328 6845452
www.osterialatela.it
Facebook: https://www.facebook.com/osterialatela/

4 maggio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
2018 - maggiosarnano copia

TURBIGO – Una delegazione  turbighese ha partecipato, il  2 maggio 2018, all’inaugurazione della nuova scuola di Sarnano (Macerata), località colpita dal terremoto nell’autunno del 2016, balzata agli onori della cronaca perché un certo numero di ragazzi, di tale borgo medievale, sono stati ospitati nelle case turbighesi a seguito di una iniziativa della Direzione dell’Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani.   

Un progetto – quello della scuola di Sarnano –  firmato da ‘Andrea Bocelli Foundationì e ‘Only The Brave Foundation’ di Renzo Rosso, che ha permesso l’inaugurazione – trasmessa da ‘La Vita in Diretta’ di RAI 1, nel pomeriggio del 2 maggio – della scuola ‘G. Leopardi’, una struttura all’avanguardia dal punto di vista tecnologico e didattico.  L’edificio scolastico, antisismico, ecosostenibile, è stato costruito a tempo di record grazie alle due Fondazioni e al contributo di tanti attraverso una campagna di SMS.

 

4 maggio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest
offerta Mac

offerta MacUna nuova offerta arriva nei Mc Donald’s® di Magenta e Sedriano.

Fino a Giovedì 17 Maggio, sarà possibile acquistare ad un prezzo speciale una confezione di 6 pezzi di soli 0,99 euro

SOLO presentando il coupon allegato. I modi sono 2, ho stampate l’articolo o alla cassa mostrate l’articolo sul vostro smartphone.

Buon Appetito!

Cliccando sui nostri banner verrete reindirizzati al Sito Ufficiale Mc Donalds dove scoprirete tutte le altre novità

4 maggio 2018 0 comment
0 Facebook Twitter Google + Pinterest